Elda: vite di magnifici perdenti

Compra su Amazon

Elda: vite di magnifici perdenti
Autore
Maria Adele Cipolla
Pubblicazione
16/06/2020
Valutazione
1
Categorie
Attraverso gli occhi della protagonista Elda, questo romanzo immagina un gruppo di personaggi che si muovono in settant’anni di storia siciliana, dal dopoguerra alla fine del millennio: un’aristocrazia del pensiero opposta alla pavida aristocrazia del latifondo, che si è formata nell’angusto panorama fascista ed è diventata adulta durante il conflitto mondiale. Piccoli eroi invisibili che hanno combattuto con le armi della parola e delle idee in un dialogo via via più disincantato con il Partito Comunista, costituendo quella sinistra che non accetta compromessi, vigila, lotta, perde, si rimette continuamente in discussione; nonostante i morti, le stragi, le minacce e l’isolamento.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Sara

Una saga famigliare interessanteSara

Il romanzo è originale, con una trama solida. L'autrice dimostra un notevole impegno per ciò che riguarda la ricostruzione storica, puntualmente documentata. Ci sono alcune debolezze formali e narrative, ma nel complesso abbiamo una saga famigliare che non sfigura accanto ad altre più blasonate. Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per commentare.