La casa di Bernardo (Future Fiction Vol. 1)

Preparatevi a un insolito soggiorno ne "La casa di Bernardo", dove il tema della domotica s'intreccia in maniera indissolubile a quello dell'Intelligenza Artificiale: cosa accadrebbe se una casa del genere perdesse il suo "amato inquilino? E se, al posto suo, con una visita del tutto inaspettata arrivasse una figura sconosciuta? Un'incognita per la casa che metterà in dubbio ogni sua certezza esistenziale.



Un'opera domotica, una casa senziente che parla e manifesta, attraverso gli oggetti di cui è popolata, il suo bisogno di essere abitata, di essere eternamente posseduta da un inquilino.



James Patrick Kelly: Il pluripremiato autore americano ha inaugurato la collana Future Fiction con il suo splendido racconto "La casa di Bernardo" uscito per la prima volta nel 2003 sulla rivista Asimov's.



Kelly è un autore eclettico: ha scritto romanzi, racconti, saggi, recensioni, poesie e sceneggiature. Tradotto in sedici lingue, nel 2007 ha vinto il premio Nebula, assegnato dalla SF Writers of America, per la novella "Burn" (L'Utopia di Walden, Delos Books) e il premio Hugo della World SF Society per due volte: nel 1996, con il racconto "Think like a Dinosaur" (Pensare da Dinosauri in "I Premi Hugo 1995-1998", Editrice Nord”) e nel 2000 per "Ten to the Sixteenth to One” (1 x 10 alla 16 in "Il meglio della SF / II, Arnoldo Mondadori Editore).

Inoltre tiene una rubrica sulla versione elettronica della rivista Asimov's Science Fiction ed è membro della facoltà Stonecoast Creative Writing Program presso l'Universita del Southern Maine.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di James Patrick Kelly

Immersione profonda (Robotica)

Immersione profonda (Robotica) di

RACCONTO LUNGO (23 pagine) - FANTASCIENZA - Mariska era nata e vissuta sulla Luna. Ma il suo destino era nelle profondità dello spazio interstellareMariska Volo?kova odiava sua madre. La odiava perché non riusciva a capirla, la odiava perché l'aveva abbandonata, e soprattutto la odiava perché era identica a lei, o a come lei sarebbe diventata, perché Mariska non era figlia di Natalja Volo?kova,...

Più o meno (Robotica)

Più o meno (Robotica) di

RACCONTO LUNGO (43 pagine) - FANTASCIENZA - Mariska era una "scimmia", un'addetta su un trasporto degli asteroidi. Ma il suo destino era nelle profondità dello spazio interstellare.Mariska è fuggita dalla Luna, ma soprattutto è fuggita da sua madre e dal suo destino, quello che vorrebbe portarla nello spazio tra le stelle, a intraprendere viaggi lunghi decenni immersa nel sonno profondo. Ora è ...

La storia di Pollice (Robotica)

La storia di Pollice (Robotica) di

Fantascienza - racconto lungo (37 pagine) - Un delicato racconto di fantascienza preistorica dall'autore due volte vincitore del Premio NebulaQuesta è la storia di Pollice il Grande. Egli uccise un mammut con un unico colpo della sua lancia. Donò al suo popolo l’arco e le frecce e gli insegnò le vie della guerra. Quando la pazzia della battaglia lo sopraffaceva, nessuno era feroce quanto lui. G...

Gli uomini sono un problema (Biblioteca di un sole lontano)

Gli uomini sono un problema (Biblioteca di un sole lontano) di

ROMANZO BREVE (59 pagine) - FANTASCIENZA - Una Terra invasa da alieni imperscrutabili è il teatro di questo avvincente thriller di J.P. KelleyGli investigatori privati hanno sempre dovuto aggirarsi per vicoli oscuri e quartieri malfamati. Questo profondo e toccante romanzo breve, considerato tra i migliori del 2004 e del suo autore, non fa eccezione: la nostra protagonista, Fay Hardaway,  si ag...