L'impronta del diavolo

Monaco di Baviera, Germania Ovest, metà degli anni Ottanta.
Joseph e Mirka, due ragazzi poco più che ventenni, si avvicinano gradualmente al mondo del terrorismo e dell'eversione finendo col diventare membri della Rote Armee Fraktion (R.A.F.) l'omologo tedesco delle Brigate Rosse italiane.
“L'impronta del diavolo” racconta la loro storia, una storia fatta di ideali, speranze, paure, piccoli e grandi drammi personali, in un susseguirsi di intrecci e colpi di scena che segneranno indelebilmente le loro esistenze e quelle di un Paese ancora diviso tra Est e Ovest ma destinato - di lì a poco - a riunificarsi e a diventare leader della nuova Europa.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Franco Casadidio

Intervista a Radio NBC BolzanoFranco Casadidio

Intervista a Radio NBC Bolzano Continua…

Registrati o Accedi per commentare.

Altri libri di Franco Casadidio

Quando arriverà la primavera. Cinque voci da Monaco, la città  italiana più a nord (Pesci rossi - goWare)

Quando arriverà la primavera. Cinque voci da Monaco, la città italiana più a nord (Pesci rossi - goWare) di Franco Casadidio Franco Casadidio GoWare

"Quando arriverà la primavera" è una raccolta di cinque racconti ambientati a Monaco di Baviera, “la più settentrionale delle città italiane”, secondo una definizione ricorrente. Con le sue bellezze artistiche, la sua magica atmosfera, i ricordi legati al periodo nazista, la città fa da sfondo a cinque storie che hanno per protagonisti uomini e donne alle prese con i problemi, le speranze, ...