L'Amuleto del Sonno: 1 (Kìndhalos)

Compra su Amazon

L'Amuleto del Sonno: 1 (Kìndhalos)
Autore
Andrea Atzori
Editore
Condaghes
Pubblicazione
27 dicembre 2013
Categorie
«Lianda stette immobile come pietrificata, gli occhi sbarrati.
- Iskìda, dammi il tuo medaglione.
La voce della strega fu un comando. Iskìda portò la mano al ciondolo, proteggendolo col palmo.
- Perché?
- Dammelo e basta.
Cosa aveva Lianda? Esitò, se lo sfilò piano dal collo. Quella lo afferrò.» [...]
«Lianda avvicinò il talismano al bagliore del fuoco. Lo rigirò tra le mani, lo sguardo concentrato.
Era un cordino di cuoio morbido a cui stava appeso un medaglione del diametro di una nespola, anch´esso di cuoio, ma cotto col fumo, con incisa sopra la tripla spirale del Kaelion. Sotto il medaglione stava una mezza luna di selce rivolta verso il basso e, ai lati, appese al cordino, due zanne canine. Iskìda cercò di ricordarsi quando l´aveva ricevuto, ma non seppe dirselo. Per quanto rovistasse indietro nei ricordi, lo aveva sempre avuto al collo.»

Terra di Nurak,
terra antica di Dei e Giganti,
trentadue i Clan, trentadue i Segni Astrali,
trentadue le Lune e quattro gli Elementi della Magia.
Sottile è il velo che separa sonno e veglia, sogno e realtà,
e nel sangue degli Erranti è il potere di varcarlo...
Iskìda...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Andrea Atzori

Il Canto di Akasha (Kìndhalos)

Il Canto di Akasha (Kìndhalos) di

«Sei ancora bambina. Soltanto la tua coscienza potrà decidere se accettare i legami del Clan che ti ha generata, o quelli di un altro… Sino ad allora il Vincolo della tua anima non sarà stretto. Come infante, il Soffio che è in te sarà libero di vagare. Iskìda, la tua anima è ancora acqua di torrente, è vento d’estate ed è terra smossa come le braccia del Kaelion che ruotano e si infiammano; la...

Camminatrice di Sogni: 2 (Kìndhalos)

Camminatrice di Sogni: 2 (Kìndhalos) di

«- Donnola, un Errante non è un sognatore come gli altri. - Uaela fece un passo avanti, il labbro increspato appena sotto la maschera. - Una Camminatrice di Sogni potrebbe essere qui, ora; potremmo sussistere in una sua visione, una realtà preparata da lei per noi sognatori incauti; potrei ritrovarmi a parlare con la sua voce, ora, e tu staresti ascoltando lei; potrebbe essere il fuoco che ci...