La penultima città

In un futuro molto vicino, i paesi dell'Occidente si sono uniti nella Giolla Unita e il denaro è stato abolito. A Torello si incrociano le vite di alcuni strani personaggi. Giona Paraponzi non lavora e passa le giornate a modellare il suo corpicino d'acciaio nella palestra di Tony e a fare i trenini dell'amore all'Hotel Gramsci, il bordello legalizzato. Nino Flora un lavoro lo cerca disperatamente e con scarsa fortuna. Michela Gang Bang è una ragazza bellissima ma con un segreto straziante che tenta, invano, di mettersi alle spalle. Serena è un concentrato di feromoni che ubriacano. Qualcosa di molto profondo unisce tutti quanti e portare alla luce il filo rosso che li lega potrà svelare perché a Torello ogni giorno, immancabilmente, scoppia una bomba. Ma soprattutto potrà trovare una spiegazione il mistero più grande: chi sono Questo, Codesto e Tale? Perché nessuno si ricorda più di loro?

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo