Giorno Zero: 3 (The Tube)

Compra su Amazon

Giorno Zero: 3 (The Tube)
Autore
Alain Voudì
Editore
Delos Digital
Pubblicazione
5 novembre 2013
Categorie
ROMANZO BREVE FANTASCIENZA - Vuoi vivere? Allora non scendere da quel treno...

Dopo "Stazione 27” di Franco Forte e "La fame e l'inferno” di Ilaria Tuti e Carlo Vicenzi, primo e secondo capitolo della saga zombie "The Tube”, ecco il terzo racconto della serie, scritto da Antonino Fazio e Alain Voudì, selezionati nel contest letterario sul forum della Writers Magazine Italia fra decine di autori che stanno partecipando. Mentre l'orda di non morti dilaga, lasciandosi dietro una scia di devastazione in cui i pochi sopravvissuti se la cavano come possono, una squadra dei reparti speciali inviata in missione di soccorso scopre che gli zombie non sono che l'avanguardia di un pericolo ancora più subdolo, perché altrettanto letale e molto meno visibile. Che sia davvero l'inizio della fine per l'umanità come la conosciamo? Leggete la nuova puntata di "The Tube” e date il vostro contributo per ampliare la saga più tosta del momento!

Antonino Fazio, siciliano di nascita e torinese di adozione, è laureato in filosofia e in psicologia. Ha pubblicato un'antologia di fantascienza ("CyClone", Perseo, 2005) e ha curato, con Riccardo Valla, un volume saggistico sullo scrittore noir Cornell Woolrich ("L'incubo ha mille occhi", Elara, 2010). Ha inoltre pubblicato articoli e racconti su diverse antologie e riviste. Ha collaborato al romanzo totale "Chi ha ucciso Lucarelli?" (Bacchilega, 2011).  Con il racconto "La sparizione di Majorana" ha vinto il Premio Italia 2011. È arrivato due volte in finale al Premio Urania, e due volte in finale al Premio Alberto Tedeschi.   Alain Voudì, genovese, classe ‘63, consulente direzionale, ha pubblicato due racconti in appendice ai Gialli Mondadori nel 2012, e un terzo, trasmesso su Radio 24 nel corso della trasmissione Giallo 24, è poi stato incluso nella raccolta omonima edita da Mondadori. Un suo racconto è stato finalista nel 2012 al Premio Stella Doppia di Urania, un altro ha vinto la prima edizione del concorso Tessisogni e un terzo è stato segnalato al Premio Robot, edizione 2012. Altri suoi racconti si possono trovare in numerose antologie, tra le quali 365 Racconti Horror, 365 Racconti sulla fine del mondo e 365 Storie d'amore di Delos Books, oltre che sulle riviste Robot e Writers Magazine Italia, nella collana FantaErotika di Lite Editions e nelle raccolte Il Cerchio Capovolto (I Sognatori, 2011 e 2012).

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Alain Voudì

Laguna Beige (Urban Fantasy Heroes)

Laguna Beige (Urban Fantasy Heroes) di

RACCONTO LUNGO (54 pagine) - FANTASY - Che cosa sei disposta a fare per la persona che ami?Venezia è la città più romantica del mondo, e i milioni di turisti che ne animano le calli ogni anno ne sono testimoni. Ma lo è anche per chi vi risiede? Maria, ventottenne veneziana, è di tutt'altro parere, almeno fino all'arrivo di Lorenzo. È grazie a lui che Maria scopre di essere una persona "specia...

Fuga da Trainville parte II

Fuga da Trainville parte II di

RACCONTO LUNGO (44 pagine) - STEAMPUNK - Il drammatico finale della prima stagione di Trainville!Joanna si è dichiarata disposta a sopportare ogni umiliazione, pur di riuscire a sottrarre il suo tutore dal cappio del boia; ma quando si troverà a tu per tu con la persona che più di tutte al mondo vorrebbe uccidere, scoprirà che mantenere i suoi propositi potrebbe avere un costo eccessivo, perf...

Fuga da Trainville parte I

Fuga da Trainville parte I di

RACCONTO LUNGO (47 pagine) - STEAMPUNK - Quando le leggi di uno Stato si fanno ingiuste, l'unico posto ammissibile per un uomo giusto è nelle sue prigioni (Henry David Thoreau, 1849)Si dice che l'ora più nera sia quella che precede l'alba: ma come può esserci un'altra alba per Joanna, quando tutto ciò che ama al mondo le viene sottratto con la forza? La storia di Joanna, la ragazzina dal pass...

Trainville: Andata e ritorno

Trainville: Andata e ritorno di

ROMANZO BREVE (71 pagine) - STEAMPUNK - Nubi di tempesta si addensano su Mister Pennyworth e sui suoi traffici clandestini, e la festa per il sedicesimo compleanno di Joanna diventa l'occasione per cercare di metterla al sicuro oltre confine. Ma lasciare gli Stati Uniti potrebbe non essere così facile...Da quando il Presidente Edison ha preso il potere, gli States non rappresentano più quell'i...

Alla scoperta di Mister Pennyworth (Trainville)

Alla scoperta di Mister Pennyworth (Trainville) di

ROMANZO BREVE (60 pagine) - STEAMPUNK - Perché i federali stanno indagando sul magnate della Sabbia? Quali altri segreti nasconde, oltre a dare rifugio su Trainville a una clandestina? Prosegue la saga iniziata con "Arrivo a Trainville"Mentre Trainville prosegue la sua corsa verso Anaheim, Joanna è sempre meno convinta di fare la cosa giusta, accettando di essere adottata da Mister Pennyworth....

Arrivo a Trainville

Arrivo a Trainville di

RACCONTO LUNGO (48 pagine) - STEAMPUNK - Trainville era immensa: i grandi vagoni a due piani si allineavano a perdita d'occhio. Era una città, una città che correva sui binari.Hell's Hollow, la "valle dell'inferno": un territorio velenoso, mortale per le radiazioni. Eppure è lì che gli indiani Navajo trovano il loro sostentamento: raccolgono la sabbia e la rivendono ai ricchi mercanti bianch...