Splatter (Varia)

Compra su Amazon

Splatter (Varia)
Autore
AA.VV.
Editore
Rizzoli Lizard
Pubblicazione
24/10/2013
Categorie
Ventidue mesi e ventitre numeri. Tanto è durata la vita di "Splatter”, l'horror magazine italiano più condannato dalla censura, con una interrogazione parlamentare per istigazione a delinquere. Tra l'estate del 1989 e la primavera del 1991, in un'Italia dove "Dylan Dog” si avvicinava al leggendario milione di copie e Clive Barker impazzava coi Libri di Sangue, una casa editrice romana coordinava un manipolo di artisti che avrebbero segnato il fumetto italiano degli anni Novanta: Brindisi, De Angelis, Ferrandino, Mari, Soldi − solo per citarne alcuni − gli stessi che ritroverete nelle sanguinolente storie di questo volume.
Una selezione accurata che conserva e celebra lo stile di quel fenomeno editoriale che fu la rivista targata ACME, e tutto lo spirito dei suoi celebri pay-off di copertina: morti freschi a pezzettoni, squarci di cronaca e membra devastate!

Ebook ottimizzato per Tablet, Mac e PC

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di AA.VV.

Altreconomia 196 - Settembre 2017: Droni, la guerra disumana

Altreconomia 196 - Settembre 2017: Droni, la guerra disumana di

"Fermate i soldati-robot" è l'appello che 116 fondatori di aziende di robotica e intelligenza artificiale -tra cui Elon Musk di Tesla- hanno lanciato all'Onu da Melbourne, dove si sono riuniti nella International Joint Conference on Artificial Intelligence (IJCAI).Altreconomia dedica al tema la copertina del numero di settembre -“La guerra disumana”-: si tratta di una lunga inchiesta sui droni,...

Cinquant'anni dell'Università "G. D'Annunzio": Storia, attualità e prospettive

Cinquant'anni dell'Università "G. D'Annunzio": Storia, attualità e prospettive di

Oltre a delineare gli avvenimenti storici che hanno preceduto la nascita, nel 1965, della “Libera Università Abruzzese degli Studi ‘Gabriele d’Annunzio’”, il volume analizza le implicazioni di carattere economico, sociale, culturale e urbanistico della presenza dell’Ateneo sul territorio abruzzese nel corso dei suoi cinquant’anni di vita.

Medioevo: le garzantine

Medioevo: le garzantine di

I mille anni che separano la fine del mondo antico dall’alba del rinascimento, a lungo ingiustamente bollati come “secoli bui”, sono in realtà uno dei periodi storici più complessi e affascinanti. La Garzantina del Medioevo è lo strumento indispensabile per scoprire le istituzioni, la società, la cultura, il costume e l’immaginario di un’epoca in cui sono state gettate le fondamenta della stori...

Antichità classica: le garzantine

Antichità classica: le garzantine di

Con le sue 8500 voci, la Garzantina dell’Antichità classica offre un panorama completo della civiltà greca e latina in tutti i suoi aspetti: la storia, i protagonisti, i luoghi e i popoli, le istituzioni e l’economia, i costumi e la cultura materiale, la religione e i miti, la lingua e la letteratura, il teatro e la musica, la filosofia e le scienze, l’architettura e le arti. Il repertorio abbr...

Una verità universalmente riconosciuta…: Scrittrici per Jane Austen

Una verità universalmente riconosciuta…: Scrittrici per Jane Austen di

Stefania Bertola, Ginevra Bompiani, Beatrice Masini, Rossella Milone, Bianca Pitzorno, Lidia Ravera: sei omaggi a Jane Austen. “Non e  difficile immaginare quanto si sarebbe divertita Jane Austen all’idea che tutto il mondo, in questo 2017, avrebbe festeggiato il bicentenario della sua morte. Sembra di sentire il suono allegro della sua risata, deliziata dallo scoprire che la sua dipartita, il ...

Focus sul diritto alla salute dei minori diversamente abili

Focus sul diritto alla salute dei minori diversamente abili di

Presentazione degli atti dell'indagine conoscitiva sul diritto alla salute psicofisica dei minori