Frankenstein: 194 (Classici)

Compra su Amazon

Frankenstein: 194 (Classici)
Autore
Mary Shelley
Editore
REA Multimedia
Pubblicazione
9 ottobre 2013
Categorie
Frankestein o il Prometeo moderno è un romanzo scritto da Mary Shelley nel 1818. Nato quasi per gioco quando Byron durante un soggiorno estivo a Ginevra, insieme all'autrice ed al marito, il poeta Percy Bysshe Shelley, suggerì che ciascuno di loro scrivesse un racconto dell'orrore; Mary scrisse appunto Frankestein, ispirato al mito antichissimo dell'uomo creatore della vita. Il libro, che ha goduto da allora di costante fortuna, presenta vari spunti etici molto importanti, come la speculazione sull'origine della vita, il ruolo ambiguo della scienza che può creare mostri, il problema della bontà originaria dell'uomo corrotto dalla società in cui vive. La creatura mostruosa creata dal giovane scienziato che, servendosi di parti sottratte ai cadaveri, riesce ad infondergli la vita è un essere dall'aspetto terrificante ma assolutamente buono e mite nell'animo. Solo quando si accorge del disgusto e della paura che suscita negli altri, subisce una radicale trasformazione e diviene una forza distruttiva, finendo per uccidere anche il suo creatore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Mary Shelley

Frankenstein, ovvero Il modeno Prometeo (Garzanti Grandi Libri)

Frankenstein, ovvero Il modeno Prometeo (Garzanti Grandi Libri) di

Nella fredda e piovosa estate del 1816, a soli diciannove anni e in attesa di un secondo figlio, Mary Shelley scrive la terrificante storia di un mostro, il primo “uomo artificiale” della storia letteraria. Ispirato al mito antichissimo dell’uomo creatore della vita, il racconto sostituisce al prodigio la chimica e la scienza, e si dipana intrecciandosi a riflessioni sui temi al centro del viva...

Frankenstein (Italian Edition)

Frankenstein (Italian Edition) di

Frankenstein, o il moderno Prometeo (Frankenstein: or, the modern Prometheus), a volte semplicemente Frankenstein, è un romanzo scritto dall'inglese Mary Shelley fra il 1816 e il 1817, quando aveva soltanto 19 anni, pubblicato nel 1818 e rimodificato dall'autrice per una seconda edizione del 1831. È questo il romanzo che genera il nome del dottor Victor von Frankenstein e il personaggio della c...

Frankenstein (Mondadori): ossia il moderno Prometeo (Oscar classici Vol. 307)

Frankenstein (Mondadori): ossia il moderno Prometeo (Oscar classici Vol. 307) di

L'angosciante storia di uno studente che conduce macabri esperimenti nel tentativo di restituire la vita ai cadaveri. Una favola terribile capace di imporsi con la forza delle immagini e la sua autonomia di mito universale. L'opera più celebre della Shelley (1797-1851).

Frankenstein: illustrato da Bernie Wrightson

Frankenstein: illustrato da Bernie Wrightson di

"Bernie Wrightson è un artista di grande talento e grande cuore. Queste illustrazioni rendono somma giustizia alla storia del moderno Prometeo di Mary Shelley: molti lettori troveranno gli elementi horror e gialli più estremi che i film li hanno indotti ad aspettarsi, e quei lettori finiranno il romanzo, non lo lasceranno a metà come feci io con la copia usata e non illustrata che avevo comprat...

Frankenstein: illustrato da Bernie Wrightson

Frankenstein: illustrato da Bernie Wrightson di

"Bernie Wrightson è un artista di grande talento e grande cuore. Queste illustrazioni rendono somma giustizia alla storia del moderno Prometeo di Mary Shelley: molti lettori troveranno gli elementi horror e gialli più estremi che i film li hanno indotti ad aspettarsi, e quei lettori finiranno il romanzo, non lo lasceranno a metà come feci io con la copia usata e non illustrata che avevo comprat...

Frankenstein: Ediz. integrale (Grandi classici)

Frankenstein: Ediz. integrale (Grandi classici) di

IN OFFERTA LANCIO!Un giovane esploratore, Robert Walton, scrive alla sorella Margareth degli avvenimenti che si susseguono e della storia di un naufrago che si presenta come dottor Victor Frankenstein. Quest'ultimo inizia il suo racconto narrando della sua infanzia e della scomparsa precoce della madre. Caduto in un trauma psicologico, Frankenstein coltiva un sogno impossibile: creare un essere...