Frankenstein: 194 (Classici)

Compra su Amazon

Frankenstein: 194 (Classici)
Autore
Mary Shelley
Editore
REA Multimedia
Pubblicazione
9 ottobre 2013
Categorie
Frankestein o il Prometeo moderno è un romanzo scritto da Mary Shelley nel 1818. Nato quasi per gioco quando Byron durante un soggiorno estivo a Ginevra, insieme all'autrice ed al marito, il poeta Percy Bysshe Shelley, suggerì che ciascuno di loro scrivesse un racconto dell'orrore; Mary scrisse appunto Frankestein, ispirato al mito antichissimo dell'uomo creatore della vita. Il libro, che ha goduto da allora di costante fortuna, presenta vari spunti etici molto importanti, come la speculazione sull'origine della vita, il ruolo ambiguo della scienza che può creare mostri, il problema della bontà originaria dell'uomo corrotto dalla società in cui vive. La creatura mostruosa creata dal giovane scienziato che, servendosi di parti sottratte ai cadaveri, riesce ad infondergli la vita è un essere dall'aspetto terrificante ma assolutamente buono e mite nell'animo. Solo quando si accorge del disgusto e della paura che suscita negli altri, subisce una radicale trasformazione e diviene una forza distruttiva, finendo per uccidere anche il suo creatore.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Mary Shelley

Frankenstein. I grandi classici del romanzo gotico

Frankenstein. I grandi classici del romanzo gotico di

Frankenstein è un romanzo straordinario sotto molti punti di vista. Pubblicato per la prima volta senza il nome dell’autore, fu scritto da una giovane donna di 19 anni. Da molti è considerato come l’ultimo vero romanzo gotico, da tutti come uno dei primi romanzi di fantascienza. La vicenda narrata è quella di uno “scienziato folle”, Victor Frankenstein, che per ambizione smodata, crea un essere...

Frankenstein

Frankenstein di

Tragedia dell’io diviso, epigono dei macchinosi orrori gotici e insieme precursore della fiaba fantascientifica, Frankenstein è tutto questo e molto di più, giacché ancora non è stata coniata definizione sintetica che possa esaurirne la complessità e la fecondità fantastica. Scritta da un’esordiente appena diciannovenne, l’«opera germinale» di Mary Shelley, cui arrise presto un eccezionale succ...

Frankenstein (Classici BUR Deluxe)

Frankenstein (Classici BUR Deluxe) di

Capolavoro della letteratura gotica affermatosi con rara potenza nell’immaginario collettivo, dalla sua pubblicazione nel 1818 il romanzo di Mary Shelley non ha mai smesso di eccitare la fantasia di lettori e artisti di tutto il mondo.Opera fondamentale per lo sviluppo del genere horror e di quello fantascientifico, la storia del giovane Frankenstein che riesce a dar vita a una “creatura” assem...

Frankenstein

Frankenstein di

Un giovane scienziato, moderno Prometeo, acquisisce dopo anni di esperimenti il terribile potere di infondere la vita nella materia inerte... Titolo originale: "Frankenstein, or the Modern Prometheus".

Frankenstein (Ennesima)

Frankenstein (Ennesima) di

Lo sciagurato essere voluto da Frankenstein è simbolicamente trasformato da gigantesco feto in neonato, in bambino, in adolescente e, di botto, con la scoperta del dolore, in adulto; stadio da cui poi, nel finale, consegue l'ulteriore trasformazione morale: da innocente a peccatore e quindi a essere diabolico.

Frankenstein

Frankenstein di

Frankenstein di Mary Shelley Pubblicato nel 1918, Frankenstein ha gettato le basi della moderna fantascienza. Il giovane Viktor Frankenstein si reca all'Università di Ingostadt coltivando l'utopia della creazione di un essere umano più intelligente e longevo. Dopo notti insonni, ripetute ricerche negli ossari e frenetici esperimenti, origina un essere più grande del normale con sembianze deform...