L'uomo che ingannò la morte

Compra su Amazon

L'uomo che ingannò la morte
Autore
Eugenio Ardito
Pubblicazione
25 agosto 2013
Categorie
Il sole cominciava ad apparire, l'alba. L'ora giusta per un gita nel bosco. Charlene stava preparando la colazione: caffè nero, spremuta d'arancia e toast. Dovevo decidermi a lasciare il letto, comodo e caldo.
La sveglia segnava le cinque e mezzo, pensai di resistere ancora qualche minuto. Non di più perché mi avrebbe buttato giù. Con le solite buone maniere.
Charlene è un tipo adorabile, con i capelli lunghi e biondi e gli occhi azzurro cielo. A me sembrava bellissima. Una donna bella e intelligente, apprezzata e stimata da tutti e non solo per il suo aspetto fisico.
Intanto convivevamo, in attesa di sposarci. Un giorno, chissà. La gita era stata organizzata da un mese, per fortuna il tempo era buono, tanto avrebbe voluto andarci lo stesso. Nel bosco, anche tra lampi, tuoni e pioggia torrenziale.
************
Il castello si trovava a Fornace, sparso sulle morene wurmiane nel versante sud-est del Monte Piano, nella Comunità Alta Valsugana.
Doveva attraversare passi innevati, sentieri scoscesi sospesi su burroni senza fondo. Era pieno inverno, il cavallo avanzava lentamente e con circospezione, la neve cadeva con intensità e i fiocchi pesanti si accumulavano sul mantello di Edoardo per poi sciogliersi lentamente.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di eugenio ardito

Il caso Veronese - L'ultimo mistero al Lago di Garda

Il caso Veronese - L'ultimo mistero al Lago di Garda di

Da sempre la leggenda e la verità sono separate da una linea sottile, una lama sulla quale stanno in equilibrio e che le fa pendere da una parte o dall'altra in relazione alle circostanze, alle interpretazioni o, più semplicemente, alla volontà di chi le rivela. Il caso di Walter Veronese rientra in pieno in queste ipotesi, malgrado le indagini e le verifiche effettuate a tutto campo da...