L'Animo spaziale

L'Animo Spaziale è un tributo alla space opera.

(Il libro è stato interamente rieditato e "ricopertinizzato" nel 2013)

Contiene una raccolta di racconti dell'autore Massimo Baglione, ambientati nella fantascienza spaziale. Un libro dove il concetto di fantascienza è quello classico, ispirato al Maestro Isaac Asimov. La trilogia de "L'Animo Spaziale" (Intrepida, Indomita e Impavida) è una storia ben raccontata con i giusti colpi di scena. Notevole la parentesi psicologica, in Indomita, che svela la complessa natura di Susan, elemento chiave dell'intera vicenda. "Intrepida", inoltre, ha vinto il primo premio nel concorso di letteratura fantascientifica "ApuliaCon 2006" (oggi "Giulio Verne"). I racconti brevi "Mr. Sgrultz", "La bottiglia di Sua Maestà" e "Noi, sorelle!" sono stati definiti dalla critica "piccoli capolavori di fantascienza da annoverare negli annali".

Copertina: Riccardo Simone (www.braviautori.com/jormungaard.htm)
Illustrazioni interne: Paolo Maccallini (www.braviautori.com/paolo-maccallini.htm)
Editing: BraviAutori.it.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Massimo Baglione

Intellinfinito (un passo avanti)

Intellinfinito (un passo avanti) di

Questo libro è il seguito di "Un passo indietro" (http://www.braviautori.com/book_un-passo-indietro.html). Come il primo, è autoconclusivo."Esistevano davvero, gli dèi. Ma non erano dèi. Non lo erano stati per un'oscura volontà divina, ma lo erano semplicemente diventati mediante un'accanita volontà terrena di sopravvivenza".L'Evoluzione umana (e non) come non l'avete mai immaginata.Un romanzo ...

Blue Bull

Blue Bull di

Poliziesco ambientato a Chicago e Nuovo Messico. Frank Malick, attempato sergente della polizia di Chicago, posto finalmente di fronte alle conseguenza d'una sua mancanza commessa molti anni prima, intraprende un viaggio fino in Nuovo Messico alla ricerca di qualcosa a metà tra il perdono delle persone che aveva fatto soffrire e la speranza di un'improbabile redenzione.

Un passo indietro

Un passo indietro di

Il titolo di questo libro vuole sintetizzare ciò che spesso la Natura è costretta a fare quando utilizza il suo strumento primario: la Selezione naturale. Non sempre, infatti, "evoluzione" è sinonimo di "passo avanti", talvolta occorre rendersi conto che fare un passettino indietro consentirà in futuro di ottenere migliori risultati. Un passo indietro, in sostanza, per compierne uno più grand...