Sogno di una bomba caduta in ritardo

70 anni dopo quella fatale estate del 1943, l'autore propone un viaggio fantastico del protagonista nel bel mezzo degli avvenimenti che hanno segnato un momento cruciale della storia italiana nel secolo scorso.La trama viene portata avanti dai discorsi dei personaggi dell'epoca, famosi o meno, intervallati dalle considerazioni, a volte colorite, del protagonista, che vive gli avvenimenti come una specie di fantasma.Finchè, ad un certo punto, la storia cambia ed il protagonista si trova a vivere, con preoccupazione e partecipazione crescenti, avvenimenti imprevisti; lo scorrere del tempo, che vede il protagonista in balia di una misteriosa nebbia, porterà il lettore alla scoperta di un presente alternativo, al termine, forse, di un viaggio che percorre 70 anni di storia.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo