Viaggio a Lost City (Narrativa universale)

Compra su Amazon

Viaggio a Lost City (Narrativa universale)
Autore
Raffaele Isolato
Editore
Officine Editoriali
Pubblicazione
24 giugno 2013
Categorie
La tranquilla vita borghese di un avvocato di Pavia, Jonas Raisi, viene sconvolta, assieme a quella della sua famiglia, durante un weekend fuori città da cui non farà più ritorno. Suo figlio Rory, vittima della sindrome di Capgras a seguito di un raccapricciante episodio di violenza domestica, riuscirà inconsapevolmente a vendicarsi della doppia personalità del padre che ha sempre tentato di ignorare l'accaduto, nonostante i rimorsi, e di convincersi che i problemi del bambino non fossero dovuti a sue colpe specifiche.
Nel momento in cui i misteriosi disturbi di suo figlio trascinano l'intera famiglia in un incubo senza fine, Jonas, sua moglie Darla e i figli si ritrovano dispersi a Lost City, a tu per tu con personaggi simili a loro stessi ma non originali. Solo il piccolo Rory non ne sembra terrorizzato. Lui li conosce bene. Si compie, alla fine, l'estraniante, perfetta e agghiacciante metafora delle vendette sopite, e dei rimorsi che uccidono.
Se ci fosse dato modo di analizzare i traumi dell'infanzia, e le paure che hanno inquietato tutti noi da bambini, si farebbe luce anche su molte delle ombre che oggi tormentano il mondo degli adulti.
Il romanzo per giovani adulti, Viaggio a Lost City, di Raffaele Isolato, mette a confronto l'insospettata complessità dell'universo infantile con i drammatici, spesso sottovalutati chiaroscuri della responsabilità genitoriale.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Raffaele Isolato

DALL'ALTRA PARTE DEL NULLA (ROMANZI & FANTASY)

DALL'ALTRA PARTE DEL NULLA (ROMANZI & FANTASY) di

"Dall'altra parte del nulla" è il romanzo d'esordio di uno straordinario talento. L'opera si eleva ad altezze che non è facile riscontrare nel panorama letterario contemporaneo. Una visione lucida che attraversa l'Inferno dantesco e rappresentazioni moderne dell'Aldilà per restituirci una metafora potente e commossa della vita, venata di inquietudini e irrequietezze attuali. L'opera va solo le...

L'amore elementare

L'amore elementare di

L’amore puro, universale, elementare. eppure così complicato per chi non sa vedere al di là del proprio naso, per chi è prigioniero di grassa ignoranza, di distruttivo bigottismo, di devastanti convenzioni sociali, religiose, culturali. Due storie di amore e sesso, che poi son la stesa cosa, se non c’è sesso si chiama amicizia, che si intrecciano pur ignorandosi, che si sfiorano senza mai tocca...