Scomparse

Che effetto fa in un uomo a cui è misteriosamente scomparsa la giovane moglie, scoprire di averne mangiato un pezzetto al ristorante? Che effetto fa accorgersi che la maggiore conseguenza è una specie di dipendenza per quel tipo di alimento? Che effetto fa ritrovarsi talmente abbrutito dall'antropofagia da arrivare a estreme, mostruose soluzioni?Fa un effetto devastante. Ma a tutto, anche a ciò che può sembrare senza uscita, si può porre rimedio. Finché si è vivi, naturalmente.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Roberto Brandi

Non c'è in giro nessun assassino!

Non c'è in giro nessun assassino! di

In un bosco, vicino ad un tranquillo paese del Chianti, viene trovato il cadavere di una giovane donna. Dietro quella morte il Maresciallo Odilio Piazzai scoprirà storie d'amore clandestine, passioni perverse, reiterati soprusi, condotte e manie trasgressive. Poi un secondo cadavere arriverà esattamente un mese dopo, nello stesso luogo ed alla stessa ora, per alimentare la paura, che già serpeg...