Il Popolo della Luna (Narrativa)

Miriam ha ventisette anni, è una ragazza brillante e un’appassionata lettrice. Miriam però non è felice della sua vita, forse perché i suoi genitori, separati da anni, in fondo non l’hanno mai accettata, impegnati a costruirsi una vita in cui per lei non c’è mai stato posto, o forse perché non ha un lavoro né una casa che sia per lei un rifugio sicuro. Prendere un treno e andare lontano le sembra l’unica via di salvezza e allora molla tutto e con gli ultimi soldi racimolati, parte senza neanche sapere la destinazione. Senza volerlo Miriam si ritroverà in un luogo onirico e surreale dove gli abitanti dormono di giorno e vivono di notte: la comunità del popolo della luna. Un luogo che le cambierà la vita, perché è qui che incontrerà Morgan e se ne innamorerà, anche se oltre al Malcolm, lei è l’unica che può vederlo. Comincia così la nuova vita d Miriam, una vita che ha dell’incredibile, che la porterà a diventare donna e poi mamma piena di imprevisti che imparerà a crescere.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Il popolo della LunaMangialibri

Giugno 1967. Sono passati soltanto due mesi dall’euforia collettiva che ha accolto la fine della guerra mondiale durata quasi senza interruzioni dal 1914 e il disarmo totale di tutte le nazioni, che un nuovo annuncio fa impazzire il mondo di gioia: è giunto un messaggio da Marte, un messaggio di benevola fratellanza che è stato trasmesso alla radio e ha scatenato la fantasia Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o accedi per rispondere.