Roma 2753

Roma, anno 2753 Ab Urbe condita, ovvero il 2000 Dopo Cristo. L'impero Romano non è mai crollato e controlla un terzo del territorio mondiale. La sua politica si è evoluta, le sue tradizioni sono ancora vive e la sua tecnologia, nata in quello che sarebbe il nostro medioevo, è prossima a regalare all'umanità un incredibile traguardo. Le forze della superstizione e del fanatismo religioso minacciano ancora una volta la civiltà. In uno scenario dai costumi e dalla morale bizzarra si scontrano i protagonisti di questo fantasy pieno di colpi di scena.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo