La principessa che stava sempre seduta (Dai 9 ai 99 anni)

Elisa è una principessa costretta su una sedia a rotelle dalla nascita, condizione che certo non si addice al suo rango. Il suo trono d'oro, incastonato di gioielli, ha due rotelle per potersi spostare, ma Elisa preferisce stare chiusa nelle sue stanze e in se stessa. Con i suoi "voooooo-glioooo!” è insopportabile. Solo Dorotea, una serva, una ragazzetta come lei, riesce a starle vicino.
Un giorno però arriva un misterioso venditore con un tappeto, forse magico. Le due ragazze, pur mantenendo i rispettivi ruoli, diventano amiche e complici per tre "viaggi speciali”. Succede però un imprevisto…
L'autrice desidera devolvere i diritti d'autore ai "goodfellas”, giovani principi e principesse che si dedicano al wheelchair (hockey in carrozzina)

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo