Il demone di Erebo

Nei profondi abissi degli spazi siderali, una malefica entità ha posato il suo sguardo sulla debolezza della razza dei Vesu, che, dopo aver rischiato l'autodistruzione a causa dell'abuso della scienza e della magia, le ha messe al bando, vivendo per tremila anni nel suo medioevo, persa nel limbo dell'ignoranza. La Voce delle Tenebre così invia sul loro mondo, una creatura nata dalla magia nera, capace di possedere menti e scatenare guerre. Privati dell'antico sapere, i Vesu non hanno la minima difesa. Le loro speranze sono riposte in poche persone: un giovane ribelle, un servo, un pavido ladruncolo e un inviperito veterano di guerra. I quattro intraprenderanno un viaggio per territori selvaggi e inospitali alla ricerca della verità, sia su sé stessi, sia sul male che rischia di annientarli tutti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo