Futuro postumo

due variazioni fantascientifiche del giurista Piero Calamandrei sull'estinzione del genere umano a seguito di una guerra atomica
fantasticheria del 1950 ispirata alla guerra fredda

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Piero Calamandrei

Zona di guerra: Lettere, scritti e discorsi (1915-1924) (Storia e società)

Zona di guerra: Lettere, scritti e discorsi (1915-1924) (Storia e società) di

«Piero Calamandrei, ragazzo. Abituati a rapportarci a lui come a un padre della patria, sarà per molti una scoperta trovarlo qui giovane innamorato, militare controvoglia, interessato alle fotografie più che alle armi, pieno di rimpianti per una carriera interrotta e spaesato di fronte a un evento impadroneggiabile. Certo, negli anni della Grande Guerra Calamandrei fu contemporaneamente anche a...

Una famiglia in guerra: Lettere e scritti (1939-1956) (Storia e società)

Una famiglia in guerra: Lettere e scritti (1939-1956) (Storia e società) di

Piero, il giurista liberal-socialista che era stato amico dei fratelli Rosselli e che battezzerà la Costituzione repubblicana. Franco, il gappista che aveva comandato il gruppo di fuoco di via Rasella e che diventerà un dirigente del Pci. Sembra una storia ispirata alla continuità dei sentimenti e delle memorie, tra generazioni diverse, all'interno di una delle famiglie protagoniste dell'Italia...

Elogio dei giudici: Scritto da un avvocato

Elogio dei giudici: Scritto da un avvocato di

Rileggere – o leggere per la prima volta – cosa scriveva questo grande maestro di vita, prima che di diritto, negli anni dal 1935 al 1956, in una serie di aneddoti e di considerazioni piene di humour, provoca nel lettore (in qualunque lettore, anche se sprovvisto di esperienza giuridica) un’emozione da grande scoperta. Dalle pagine di Calamandrei balza un quadro vivacissimo e pieno di realismo...