Quando le foglie sono a terra.

Un piccolo paese sperso tra gli Appennini, ad abitarlo quasi solo dei vecchi.
Quando uno di loro si suicida prenderà il via una meldizione che sconvolgerà la vita dei suoi compaesani, e soprattutto quella del protagonista, tornato in paese per assistere la vecchia madre.
Un horror per quanto possibile verosimile, dei mostri della porta accanto e degli eroi male assortiti e pieni di difetti.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli