nuvole di notte

Compra su Amazon

nuvole di notte
Autore
domenico Corna
Editore
Createspace
Pubblicazione
1 gennaio 2013
Categorie
In questo romanzo mistico, una ragazza si ritrova divisa tra la propria realtà e un mondo alternativo creato dalla propria mente.

Questo romanzo d'esordio si apre con Martina che si risveglia nel bosco senza alcuna memoria di quanto è successo a lei. Lei vaga giungendo ad una casa di una donna di nome Ginetta, che le racconta eventi del suo passato. Martina non ha alcun ricordo e Ginetta sembra sorpresa e delusa; è chiaro che qualcosa di strano è successo nella mente di Martina. Col passar del tempo Martina comincia a recuperare dei ricordi, in particolare di un bambino di nome Edi. L'elegante attenzione ai dettagli di Corna, l'autore, permette ai lettori di immergersi nel contesto: "le cicale spingevano il loro canto da un cespuglio all′altro, fin lontano. Intensi sapori arrivavano al suo naso.”
La seconda parte del romanzo si concentra sulla adolescenza di Martina in una città del nord Italia. La sua situazione familiare non è chiara; amici casuali entrano ed escono dalla sua vita, alcuni muoiono per abuso di droga. In seguito Martina ha una strana reazione dopo aver provato del "fumo” e si allontana progressivamente dalla gente della sua città. Queste scene, che sembrano inizialmente fuori luogo, portano alla comprensione del passato di Martina, nella confusione ramificata della sua vita. L'autore li riempie di forte prosa scenica.
La terza parte salta ancora più indietro, fino all'infanzia di Martina, e rivela i dettagli sugli strani problemi della memoria di Martina. Da bambina ha conversazioni frequenti con gli animali, la qual cosa sconvolge i suoi genitori e la fa allontanare dai suoi compagni di scuola che la vedono come una bambina strana. Per punizione il padre la rinchiude in uno sgabuzzino per due ore al giorno; sorprendentemente Martina inizia ad essere contenta di stare lì dentro, utilizzando quel tempo per avere sogni vividi che la porteranno nel mondo di Edi e Ginetta.
La parte finale rivela che la sua immaginazione non può essere del tutto fittizia come i suoi sogni e la realtà che improvvisamente collidono.
Il romanzo tiene i lettori in ansia a porsi domande su tutto, ma il suo stile, spesso frammentato, sta ad indicare che gli enigmi non sono mai risolti finché non si giunge alla fine. Comunque i lettori che amano le storie introspettive e filosofiche, ameranno questo romanzo.
E' un romanzo poetico che integra efficacemente elementi di fantascienza, fantasy e dramma.

Kirkus Indie, Kirkus Media LLC, 6411 Burleson Rd., Austin, TX 78744

Questo romanzo ben fatto e coinvolgente lancia una esplorazione surreale del potere dell'immaginazione, in particolare, l'immaginazione del suo eroe Martina superstite di un'infanzia combattuta ed incerta.
Il movimento complessivo del libro sostiene un punto centrale o una tesi di «ciò che il pensiero può fare se ben guidato. Il pensiero può arrivare dove si vuole. Verso il cielo, se vuoi, o all'infelicità più nera, se pensi che ci possa essere, e a incubi tali da chiamarli inferno"

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di domenico corna

Sentiero dei Platani

Sentiero dei Platani di

Quando avvenne la grande divisione, lontano oltre le stelle, il mondo da cui provenivano si frantumò in una grande esplosione, gli animi di tutti i suoi abitanti seguirono l’onda e furono scagliati via dispersi su mille altri mondi. Molti caddero sulla terra. Il Tempo prese possesso di loro, cancellò la memoria e, come per ogni altro abitante della terra, li costrinse a correre attraverso mille...

Il Lago Gipsy

Il Lago Gipsy di

La protagonista, "Una donna come tante” si tuffa in un mondo fantastico per esplorare misteriose esperienze interiori. Questo suo terzo libro e secondo affascinante romanzo: Gipsy Lake esplora la filosofia in un mondo sfumato e convincente. In una zona non identificabile, la problematica Helen ha una esperienza extracorporea mentre sorvola il Lago Gipsy sull'aereo del fratello. Si convince c...