Sei passi nella nebbia

Qualche anno fa, Milano e la nebbia erano un connubio proverbiale. Un matrimonio indovinato tra lo slancio razionale e frenetico dei suoi abitanti e il mistero umido e inquietante che scende ad avvolgere la città, sbiadendone i colori e attutendo i passi e le parole. I racconti di Francesco G. Lugli riescono ad aprire squarci in questa barriera ovattata, mostrando, per un lungo, decisivo attimo, quello che si cela dietro. Vampiri, sicari interisti, Bau Bau domestici, cacciatori di anime,serial killer in cerca della prossima vittima, aiuto-esorcisti improvvisati… tutto questo, anche questo, è Milano. Basta guardare dentro la nebbia.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo