Le grottesche istituzioni

Religione e politica, due capisaldi per ogni società. Ognuno di noi si confronta, tutti i giorni, anche senza rendersene conto, con queste due istituzioni. In questo libro, questi mondi vengono raccontati dal punto di vista di due giovani. La storia di Federico Nardella, appartenente ad una comunità religiosa chiusa e rigida, è alla base del primo racconto. Mentre quella di Cincinnato, diventato dittatore dell’Italia, costituisce l’epicentro della seconda storia. Entrambi hanno molto in comune. Entrambi arrivano a scontrarsi con queste due realtà.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Riccardo De Santis

Il Condominio delle allegorie

Il Condominio delle allegorie di

La vicenda grottesca di questa commedia teatrale sperimentale si svolge al giorno d’oggi in un condominio di una zona residenziale di Roma. I primi  giorni settembre, quando le giornate sono ancora belle e soleggiate. Un cortile verdeggiante, si vedono alberi sullo sfondo e sulla sinistra. Due panchina una accanto  all'altra al centro del palco.   Sulla destra, a poca distanza dalle panchine il...

Nuova banda organizzata

Nuova banda organizzata di

Maurizio Cristiano, detto il Faccendiere, è chiamato a rispondere davanti a un giudice di accuse pesanti. Assieme a Marcello il Samurai, Antonio il Principe e Achille Tre Cilindri, ha guidato un'associazione criminale di colletti bianchi, come loro stessi amavano definirsi. Niente spaccio di droga, ma gestione del traffico di armi, del gioco d'azzardo e degli appalti truccati. A difenderlo, il ...