Storia d'amore

Una storia semplice, di oggi e antichissima, scandita coni tempi esatti di un teatro popolare, con la perfetta geometria di un tango.

Ma di oggi, tutto e soltanto di oggi è 1’esperimento poetico, di voce e di forma, di parola e di sentire: una lunga, potente ballata d’amore e disperazione sulla soglia dell’età, quando si crede di poter ancora essere tutto e si patisce il niente a ogni respiro.

Volutamente, sfacciatamente ingenua, una ballata che è teatro della voce e dell’amore, questo sì pieno, sempre vivo, origine co stante di un’altra vita dentro la vita, anche di quella più disperata.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Daniele Mencarelli

La casa degli sguardi

La casa degli sguardi di Daniele Mencarelli

Daniele è un giovane poeta oppresso da un affanno sconosciuto, "una malattia invisibile all'altezza del cuore, o del cervello". Si rifiuta di obbedire automaticamente ai riti cui sembra sottostare l'umanità: trovare un lavoro, farsi una famiglia... la sua vita è attratta piuttosto dal gorgo del vuoto, e da quattro anni è in caduta "precisa come un tuffo da olimpionico". Non ha più nemmeno la ...

Tutto chiede salvezza

Tutto chiede salvezza 1 di Daniele Mencarelli

Ha vent'anni Daniele quando, in seguito a una violenta esplosione di rabbia, viene sottoposto a un TSO: trattamento sanitario obbligatorio. È il giugno del 1994, un'estate di Mondiali. Al suo fianco, i compagni di stanza del reparto psichiatria che passeranno con lui la settimana di internamento coatto: cinque uomini ai margini del mondo. Personaggi inquietanti e teneri, sconclusionati eppure...