Vittoria: Un racconto delle isole (Einaudi tascabili Vol. 599)

Compra su Amazon

Vittoria: Un racconto delle isole (Einaudi tascabili Vol. 599)
Autore
Joseph Conrad
Editore
EINAUDI
Pubblicazione
6 ottobre 2015
Categorie
Il nome di Conrad è indissolubilmente legato ai mari e alle coste di mondi esotici. Questo romanzo, ambientato nello scenario suggestivo delle isole della Malesia, rese con particolare intensità, racconta una storia d'amore e di morte. Ne sono coinvolti Lena, giovane e sfortunata suonatrice di un'orchestra femminile a Surabaya; il barone Heyst, signore aristocratico troppo raffinato per la volgarità di questo mondo, «uomo che tutto disprezza e non crede in nulla»; e un variopinto campionario di farabutti. In una caccia senza respiro all'uomo e a un chimerico tesoro, entrano in scena avventurieri d'ogni risma: Jones, diabolico e freddamente razionale; Ricardo, dagli istinti belluini; Schomberg, personificazione di una malizia ottusa; Pedro, concentrato di forza bruta. Romanzo di un destino ineluttabile, Vittoria (1915) ha le apparenze del racconto di avventure a tinte forti, che Conrad prediligeva, ma è anche una sottile indagine sulle ambiguità del rapporto amoroso, e sulle violenze segrete che possono nutrirlo. E nell'analisi di questa zona d'ombra che Conrad risulta particolarmente vicino alla sensibilità del lettore d'oggi: là dove appunto descrive l'amore che degenera e si corrompe in tormento, tanto per chi ama come per chi vorrebbe, ma non sa piú amare.
Prima edizione 1952 nei «Narratori stranieri tradotti».

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Joseph Conrad

Il duello

Il duello di

In questo romanzo breve, incentrato su due ufficiali della Grande Armée di Napoleone che si sfidano a un’infinita serie di duelli per un futile pretesto, Joseph Conrad sfoggia tutta la propria sfolgorante ironia, capace di stemperare quella visione pessimistica della vita e dei drammi interiori dei personaggi che lo hanno reso celebre. Satirico eppure intimamente triste, questo capolavoro...

Il filibustiere

Il filibustiere di

L’ultimo romanzo scritto e pubblicato in vita da Joseph Conrad nella nuova traduzione d’autore di Alberto Cavanna. Il ritorno in patria, nella Francia napoleonica, di un vecchio marinaio, per decenni avventuriero e corsaro nei mari del mondo. Un libro ‘mediterraneo’, l’epitaffio di uno scrittore immortale che esibisce, anche nella sua prova estrema, il talento del grande narratore.

Fra terra e mare: Racconti (Letture Einaudi Vol. 70)

Fra terra e mare: Racconti (Letture Einaudi Vol. 70) di

Già tradotti da Piero Jahier nel 1946 con il titolo Racconti di mare e di costa , i tre racconti di Twixt Land and Sea sono un libro molto importante per Conrad. A dispetto del fatto che l'autore nella nota introduttiva scriva di averli accostati fra loro quasi casualmente, con un criterio unicamente geografico (Oceano Indiano), questi racconti sono in realtà orchestrati...

L'agente segreto

L'agente segreto di

Londra 1894: Verloc conduce una vita tranquilla insieme alla moglie Winnie con cui gestisce un piccolo negozio; con loro vive anche Stevie, fratello minore di Winnie. Solo una facciata di apparente normalità perché Verloc ha qualcosa da nascondere. Da anni presta servizio come agente segreto per il governo del suo paese che lo ha incaricato di infiltrarsi in un gruppo di anarchici locali e di...

L'agente segreto (Emozioni senza tempo)

L'agente segreto (Emozioni senza tempo) di

‘L'agente segreto’ è considerato uno dei primi romanzi moderni che tratta temi quali il terrorismo e lo spionaggio. La trama trae spunto da un fatto realmente accaduto a Londra nel 1894: un'esplosione in Greenwich Park probabilmente dovuta a un attentato anarchico. Il protagonista della storia è Verloc, un agente segreto che vive sotto copertura nella capitale inglese gestendo un negozio. Tra i...

Lord Jim (Emozioni senza tempo)

Lord Jim (Emozioni senza tempo) di

‘Lord Jim’ è un magistrale esempio di racconto nel racconto dove Conrad mette in evidenza come nelle nostre vite c’è sempre un momento determinante, una linea da attraversare: si può cadere nell’abisso o conquistare la felicità. Jim, imbarcato sul Patna, perde l'onore fuggendo su una scialuppa quando un incidente gli fa credere che la nave stia affondando. Ma non è così e il piroscafo viene...