Approdi 4 - Immagini del mondo

Compra su Amazon

Approdi 4 - Immagini del mondo
Autore
Francesco Calò
Editore
Pagine
Pubblicazione
5 ottobre 2015
Categorie
«I pensieri messi per iscritto non sono nulla di più che la traccia di un viandante nella sabbia: si vede bene che strada ha preso, ma per sapere che cosa ha visto durante il cammino bisogna far uso dei suoi occhi» (Arthur Schopenhauer). La parola scritta è il traguardo, l’approdo a cui ogni vero Artista giunge per comunicare e condividere quelle verità nascoste che solo uno sguardo attento può scorgere, tra l’affollarsi quotidiano degli eventi e l’incalzare affannoso e ineluttabile della vita. È l’approdo, ma è anche la summa di un percorso di vita, di una consapevolezza profonda conquistata mediante l’elaborazione di anni o nell’intuizione di pochi attimi. L’approdo è la mèta agognata, il termine ultimo in cui i versi della propria vita vengono cuciti insieme dai fili dell’intelletto e compresi nella trama di un’unica, preziosa silloge.


Autori:
Francesco Calò

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Francesco Calò

Sherlock Holmes e l'avventura del ratto gigante di Sumatra (Sherlockiana)

Sherlock Holmes e l'avventura del ratto gigante di Sumatra (Sherlockiana) di

RACCONTO LUNGO (23 pagine) - GIALLO - Tutta la verità sul caso del ratto gigante di SumatraSono passati quasi vent'anni dall'uscita dalle scene di Sherlock Holmes. Il grande detective londinese non ha perso però la capacità di stupire il suo amico Watson. Ed è di stupore, infatti, la reazione del dottore nel momento in cui si vede recapitare un telegramma con cui il suo vecchio coinquilino e so...

Come Sherlock Holmes salvò il Natale (Sherlockiana)

Come Sherlock Holmes salvò il Natale (Sherlockiana) di

RACCONTO (21 pagine) - GIALLO - Una nuova avventura di Sherlock Holmes a cavallo del Natale!Vigilia di Natale del 1889. Il dottor John Watson, dopo una intensa giornata di lavoro, decide di andare a fare visita a Sherlock Holmes per uno scambio di auguri. Al 221b di Baker Street trova il suo amico assediato dall'antico avversario: la noia. A quanto pare, per quei giorni di festa, anche i crimin...

Vibrazioni 16

Vibrazioni 16 di

“La materia in sé non esiste. Ogni materia nasce e consiste solo mediante una forza, quella che porta le particelle atomiche a vibrare e che le tiene insieme come il più minuscolo sistema solare” (Max Planck). Siamo immersi ogni giorno in una quotidianità complessa e barocca, in continua evoluzione e trasformazione, dove il mutamento incessante si esplica mediante un aggiungere e accumulare fit...