Il ladro di Dio

Un abilissimo ladro viene incaricato da una misteriosa organizzazione di rubare la Sacra Sindone dal Duomo di Torino.


Con uno stratagemma imprevedibile riesce ad ingannare il cardinale di Torino e tutto l’apparato di sicurezza del Duomo trafugando così la più importante reliquia della cristianità nel suo rifugio di Londra. Rimasto solo di fronte all’immagine impressa sul Sacro Lino anche il ladro rimane colpito e, preso dal desiderio di conoscere meglio la storia dell’Uomo che vi appare, inizia un cammino che lo porterà alla conversione.

Attraverso la finzione del racconto, fatto a un gruppo di scolari da un frate un po’ speciale, gli autori rendono più agevole la conoscenza della Sindone e della sua storia ai ragazzi spiegandone le caratteristiche e le vicende storiche durante lo svolgersi della trama dell’incredibile furto e delle conseguenze imprevedibili sul ladro stesso.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo