I segreti del tempo che è passato

Ambra è una ragazza sbarazzina e ironica di 28 anni, una giovane donna sognatrice innamorata della fotografia che ha un grosso problema: è bellissima, e quindi molto corteggiata, soprattutto dal suo amico avvocato Marco, ma ha grande difficoltà ad intessere relazioni con l’altro sesso. Il suo cuore, da tempo immemore, non è più capace di amare nessun uomo. Un terribile passato ha segnato la sua esistenza, spensierata e disinteressata all’amore solo all’apparenza. Assieme agli affetti di Jennifer, la sua migliore amica, e del suo strampalato nonno, e fra i comportamenti bizzarri di vari personaggi che la accompagneranno nella sua routine quotidiana avente per sfondo la magnifica città di Roma, Ambra cercherà con tutte le sue forze di ritrovare la fiducia nel genere maschile e, soprattutto, in se stessa. Un misterioso ragazzo spuntato all’improvviso dal nulla, un improbabile scrittore di romanzi chick-lit con cui sarà costretta ad interagire tra battibecchi e incomprensioni, potrebbe dare un contributo decisivo alle sue convinzioni, minandole e favorendo così il punto di svolta tanto indesiderato a parole, quanto bramato nel profondo dell’animo. Ma anche questo personaggio nasconde forse un passato terribile…



Un approccio da commedia romantica dove umorismo, stramberia, sogno e un pizzico di dramma e di mistero si mescolano per dar vita ad un romanzo chick-lit un po’ fuori dai canoni, in cui l’amore è trattato in maniera molto delicata, visto con gli occhi di una ragazza sognatrice e un po’ sopra le righe, ma anche forte, grintosa, determinata e coraggiosa, proprio come una ragazza dei nostri tempi.



*** GENERI: contemporary romance, commedia romantica, chick-lit atipico ***

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo