Respiro (Spin Off)

L’ultimo e l’unico ricordo di Adam è una conversazione con Mattia, il suo migliore amico; si risveglia in un deserto, confuso e dolorante. Il suo passato è incerto, inafferrabile. Ogni tentativo di rammentare come sia finito in quel luogo gli provoca tremende emicranie. Con sé non ha viveri né l’equipaggiamento per affrontare quell’ambiente tanto ostile. Convinto di essere vittima di un incidente, peregrina tra la sabbia, alla ricerca dei suoi compagni di viaggio. Ma in quel deserto non sembrano vigere le leggi Naturali a cui è abituato: una cappa di nubi ricopre perennemente la volta celeste; il sole appare e scompare, come se fosse una lampadina guasta; un forte vento lo flagella, trasportando con sé orridi lamenti. Adam scoprirà presto di non essere il solo disperso in quel territorio, troverà dei compagni di viaggio, colpiti dai suoi medesimi disturbi.
I disperati si incamminano verso quella che, credono, sia la salvezza. Ma ignorano che qualcuno è sulle loro tracce: soldati. Purtroppo per loro non è la salvezza quella che i militari offriranno loro e si troveranno invischiati in una sanguinosa guerra.
Quale segreto si cela dietro quel deserto? Perché il mondo ignora l’esistenza di quei soldati? E perché quei lamenti trasportati dal vento sono così invitanti?
Questo è lo spin-off.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Gina Pitarella

L'Angelo della Morte: Seconda Parte

L'Angelo della Morte: Seconda Parte di

Sono passati molti secoli dai terribili omicidi commessi da Iside, la donna non è mai stata catturata e le uccisioni non si sono fermate. L'antico ordine sorto per catturare la donna esiste ancora e cerca di eliminare chiunque continui le gesta di Iside. Paine, una bambina di soli sei anni, entra in contatto con un mondo inquietante e corrotto che la porterà ad avvicinarsi alle gesta di Iside.

L'Angelo della Morte: Nella coltre oscura

L'Angelo della Morte: Nella coltre oscura di

Sono trascorsi cinque anni dalla nuova apparizione dell'Angelo della Morte. Paine continua il suo operato, ma è stanca e su di lei sembra incombere una tremenda condanna

L'Angelo della Morte: Gli inizi

L'Angelo della Morte: Gli inizi di

Mosca, 1987 Diana è ferita e si nasconde dai soldati che la inseguono. Un'orribile condanna pende sulla sua testa: quella di essere l'Angelo della Morte, un'efferata omicida che ha disseminato morte e distruzione nella storia dell'uomo. La prima apparizione dell'assassina, risale nel lontano 1216, sotto le spoglie di Iside, una donna folle, che assassinerà il vescovo Girolamo. Nascerà così l'...