Il cortile di Dora: Il mondo colorato dell'infanzia, a Roma, negli anni oscuri della seconda guerra mondiale

Un cortile, a Roma, in via Clelia, tra il 1941 ed il 1944: è questo, il mondo a colori del ragazzino Sergio, di sua sorella e dei loro amici, mentre tutt’intorno infuria la seconda guerra mondiale. L’incoscienza di smontare le bombe inesplose, il divertirsi col gioco della bottiglia nel rifugio antiaereo, e soprattutto la passione di Sergio per la piccola Dora, che del cortile è la più carina e che lui, a modo suo, corteggia: un mondo apparentemente ben lontano, dal dramma che si sta consumando oltre quello spazio racchiuso fra tre palazzi. La realtà vera però, quella più cruenta, si trova a breve distanza dal cortile: Sergio e gli altri, si troveranno ben presto a doverla fronteggiare…

SERGIO SALA, noto ginecologo della scuola romana, appassionato di musica e di cucina oltreché di letteratura, ha narrato a Chiara Novelli le esperienze di vita a cui si ispirano sia i racconti che costituiscono “Il cortile di Dora”, sia il romanzo biografico “Il ponte del somaro”.

CHIARA NOVELLI, nata a Roma nel 1974. Scenografa, costumista e disegnatrice, diplomata col massimo dei voti e la lode presso l’Accademia di Belle Arti della sua città; ha esordito come scrittrice nel 2004, pubblicando il libro di racconti “Storie del Quadraro”. Nel 2013 ha pubblicato anche il romanzo “La strada dai fiori azzurri” (Terre Sommerse Group Editore) che, parallelamente a “Il cortile di Dora”, è ambientato nello scenario della Roma degli ultimi anni del secondo conflitto mondiale, e basato su memorie storiche e familiari. Insieme al Prof. Sergio Sala, ha già collaborato alla stesura del romanzo “Il ponte del somaro” nel 2005.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo