Sei casi per Petra Delicado

Questi sei racconti, scritti in tempi diversi, sono stati pubblicati per la prima volta in altrettante raccolte a tema di autori vari pubblicate dal 2011 in poi. Protagonisti assoluti Petra Delicado, dura e femminista ispettrice della polizia di Barcellona, e Fermín Garzón, il suo vice panciuto e tradizionalista. Sei casi tanto impeccabili da costituire ognuno un piccolo romanzo compiuto.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Alicia Giménez-Bartlett

Uomini nudi

Uomini nudi di

La commedia umana di Alicia Giménez-Bartlett, il racconto della moderna lotta di classe, della guerra dei sessi, sotterrato e nascosto cuore pulsante di ogni società.Il romanzo vincitore del Premio Planeta 2015.«Un’indagine psicologica profonda e lacerante nei malesseri dell’animo umano» (EL MUNDO).

Turisti in giallo

Turisti in giallo di

Il delitto ama viaggiare. Anzi, da Arthur Conan Doyle e Agatha Christie in poi, il crimine quando si mescola con lo sradicamento del viaggiatore offre pagine gialle di accresciuto mistero, frutta più elaborate costruzioni di intreccio. Le piste sbiadiscono, i moventi diventano più confusi, più ingarbugliati gli enigmi quando vengono da lontano con i turisti. Gli autori di 'Turisti in giallo' so...

Vacanze in giallo (La memoria)

Vacanze in giallo (La memoria) di

I personaggi letterari non si fermano mai. Sei intrighi estivi per gli investigatori di casa Sellerio. Ma non è solo l’estate che lega assieme i racconti di questo volume. Ognuno di essi dosa umorismo, rapidità e tensione con una plastica aderenza alla realtà del nostro tempo, comprendendola con un brivido allusivo.

Una stanza tutta per gli altri (La memoria)

Una stanza tutta per gli altri (La memoria) di

Attraverso gli occhi della domestica che servì in casa dell'enigmatica Virginia Woolf, un racconto sul gruppo di Bloomsbury. 'Una stanza tutta per gli altri' è un romanzo sottile, anticonvenzionale, attraversato da una vena antiretorica.

Il silenzio dei chiostri (La memoria)

Il silenzio dei chiostri (La memoria) di

Un omicidio nel convento delle sorelle del Cuore Immacolato: il cadavere di frate Cristóbal dello Spirito Santo è stato ritrovato accanto alla teca che custodiva il Beato Asercio de Montcada. E il corpo sacro è scomparso. Per Petra e Garzón un ventaglio contraddittorio di ipotesi da verificare, in un ambiente odoroso di incenso ma alquanto reticente.

Nido vuoto (La memoria)

Nido vuoto (La memoria) di

La nuova attesissima avventura dell'ispettore Delicado e del suo vice Garzón. I due investigatori sono questa volta alle prese con un pietoso caso di sfruttamento infantile. E un inatteso finale cambia le carte in tavola per tutti.