Il poeta comincia dove finisce l'uomo

Compra su Amazon

Il poeta comincia dove finisce l'uomo
Autore
Adriano Ventura
Editore
Aletti Editore
Pubblicazione
10 settembre 2015
Categorie
"In questo terzo millennio, dove l'informazione è il sapere comune che frammenta le coscienze, mancano spazi reali di confronto e incontro, proprio nella stagione in cui la condivisione orizzontale dei social media ci illude di una fittizia fratellanza globale, rigorosamente dietro un monitor. Si percepisce indistintamente questa esigenza di riconoscere una zona franca per l'incontro elettivo, come dimostra il festival Letterario Il Federiciano - che si tiene ogni anno nell'unico Paese della Poesia, che ho avuto l'onore di progettare e realizzare - frequentato da migliaia di autori e visitatori, con l'intento di aderire a un evento che consente di proporre e ascoltare, che fa nascere quella contaminazione tra culture e esistenze che è da sempre il fondamento del progresso. E questo libro, come i prossimi che inseriremo in questa nuova collana, vuole ripercorrere questa incredibile esperienza, prendendo a prestito anche il nome: Il Paese della Poesia - Tre Poeti a raffronto. Prendendo a prestito le parole di Carl Sandburg 'La poesia è un eco, che chiede all'ombra di ballare', ci accingiamo a leggere i versi di Dario Arpaio con L'eroe assente.; Daniele Bernardini con Mirto; Adriano Ventura con Le Poesie di un eremita moderno sperando che la nostra eco possa trovare sintonie con le tonalità dei versi proposti." (dalla prefazione di Giuseppe Aletti)

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo