Morte di una guida fluviale

Aljaz Cosini è una guida fluviale e sta accompagnando un gruppo lungo il fiume Franklin, nel cuore della Tasmania, quando un turista cade in acqua. Aljaz si tuffa senza esitazioni per salvarlo, restando intrappolato tra le rapide per la forza della corrente.
Mentre i soccorsi cercano di salvarlo, la sua mente si affolla di pensieri e ricordi: rivede Couta Ho, la bellissima donna che amava, lo zio Reg che vendette i denti per pagarsi una casa in lamiera, osserva città crescere nella foresta e un albero fiorire sopra la tomba di suo nonno. Aljaz scopre un mondo in cui l’immaginazione può sconfiggere la realtà, dove le origini della sua famiglia si intrecciano con l’anima del suo paese, e a queste radici affiderà la sua salvezza. Emozionante e misterioso come la terra e i sentimenti che racconta, lo straordinario romanzo d’esordio che ha rivelato al mondo il talento di uno dei più interessanti autori della letteratura contemporanea.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Richard Flanagan

La strada stretta verso il profondo Nord

La strada stretta verso il profondo Nord di

Agosto 1943. Il medico australiano Dorrigo Evans è recluso da ormai due anni in un campo di prigionia giapponese dove, insieme a molti connazionali, viene impiegato nella costruzione della Burma Death Railway, la linea ferroviaria tra Bangkok e la Birmania che avrebbe dovuto permettere all’esercito nipponico di invadere l’India. Un’impresa sovrumana che costerà la vita a molti, e Dorrigo fa il ...

La vita sommersa di Gould: Un romanzo in dodici pesci (I grandi tascabili)

La vita sommersa di Gould: Un romanzo in dodici pesci (I grandi tascabili) di

Un diario trovato nella bottega di un robivecchi da un venditore di falsi mobili d’antiquariato, “porta a galla” la fantastica storia di William Gould. E in questo manoscritto scorre la vita di un ladro, assassino e falsario d’inizio Ottocento, che sconta la sua condanna nella più famigerata colonia penale dell’impero britannico, Sarah Island in Tasmania. Un diario affascinante, scritto con i s...

Solo per desiderio

Solo per desiderio di

Tasmania, 1841. La piccola aborigena Mathinna è stata adottata dal governatore dell'isola e dalla moglie, Lady Jane, per dimostrare che anche i selvaggi possono essere civilizzati. Ma l'esperimento si ribalta e Mathinna diventa la vittima innocente di un desiderio violento. Londra, 1854. Lady Jane chiede aiuto a Charles Dickens per riabilitare la memoria del marito, macchiata dal sospetto di ca...