Bentu de Soli

"Il titolo dell'opera, Bentu de Soli, implica un viatico romantico, simbolico ed evocativo: il nome di un vento che trasporti questi componimenti in fuga, verso altri territori, altre culture, lettori, autori. All'interno di Bentu de Soli (vento che soffia da Levante sulle coste della Sardegna) si susseguono, in ordine alfabetico: Brian con Nuvole nel vento; Danil con Naviganti di Anime; Bruno De Biasi con Pensieri e sentimenti; Carmelo Di Stefano con Piccoli vuoti d'accudire; Tiziana Fiore con Poetando...; Anna Maria Grieco con Versi Accartocciati" (tratto dalla prefazione di Giuseppe Aletti).

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo