Album di vento e pioggia

Compra su Amazon

Album di vento e pioggia
Autore
Roberto Onorati
Editore
Aletti Editore
Pubblicazione
1 settembre 2015
Categorie
Roberto Onorati è lo pseudonimo di un magistrato romano di Prati, quartiere dove è nato e dove a tutt’oggi vive. È un giurista formato agli studi classici ed attivo nella professione da alcuni decenni, durante i quali ha sviluppato una specializzazione in materia di tutela e protezione dei minori. Interessato ai diritti in senso più ampio, soprattutto dei bambini si è impegnato in battaglie ed iniziative dirette alla tutela della salute e dell’ambiente. È amante dell’arte e degli studi storico letterari, più in generale della filosofia e della psicologia. In particolare sui risvolti e le implicazioni di quest’ultima disciplina in materia di diritto ha pubblicato articoli su riviste del settore e numerosi saggi, come autore o coautore, come anche sulla storia e la pratica del diritto minorile. Scrive altresì romanzi, racconti e poesie delle quali ha pubblicato alcune raccolte. Album di Vento e Pioggia è una raccolta di poesie scritte nel corso di vent’anni, tra le quali troviamo degli Haiku, delle poesie brevi ed altre molto lunghe, in senso inversamente cronologico, poiché la riduzione del testo è frutto di una maturazione consistente nel tentativo di esprimere l’aspetto emotivo ed emozionale in una sorta di espressione breve e perciò ritenuta più efficace. Il soggetto è quello classico della poesia: le emozioni, l’amore, la descrizione del mondo e delle relazioni da un angolo visuale tendente a livelli più alti di comprensione, ma anche caratterizzato dall’impulso di andare avanti, oltre il tempo e gli ostacoli del cammino.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Roberto Onorati

Ritorno a Bentota

Ritorno a Bentota di

Guido e Luca sono stati amici da adolescenti ed hanno fatto insieme le prime scoperte di vita e le lotte politiche. Quando si laureano, decidono di fare insieme il viaggio di conoscenza e di iniziazione che hanno sempre sognato: l’India, il misticismo, la verità, il senso della vita. L’esperienza li cambia. Mentre si sentono inadeguati a comunicare veramente con un mondo che si accorgono sempre...