Gli occhi del mio vissuto

Compra su Amazon

Gli occhi del mio vissuto
Autore
Antonio Nespeca
Editore
Aletti Editore
Pubblicazione
1 settembre 2015
Categorie
Dedicate ad una bottiglia di vino o al padre o alla vergogna o, addirittura, “alle mie muse”, queste poesie hanno un passo sorprendentemente classico, a volte montaliano, come nell’incipit di “Mi basto” (“quasi intatto/ l’amore che hai riportato a te/ prestatomi in comodato d'uso,/ quel vuoto a rendere/ di cui mi resta il contenuto”), a volte con echi stilnovisti (“Bianca/ è la rosa del mio giardino/ …mostra la sincera bellezza/ ghiacciando chi sa apprezzare”). Più difficile, per me, dire il senso di tanto composta e ironica classicità nell’epoca in cui i bambini crescono iperconnessi con le dita sullo schermo di un tablet. Le poesie di Antonio Nespeca suggeriscono una traccia di risposta: I nostri ritmi cerebrali sono ancora quelli dell’acerbo scimpanzé che la neotenia rese superbo (o stronzo) “Homo sapiens”. Marco Maria Sigiani
Ndò, al secolo Antonio Nespeca. Nasce a S. Benedetto del Tronto (AP) il 10 ottobre 1989. Nonostante i numerosi impegni riesce a ritagliare spazio da dedicare alla scrittura così da sfogarsi nelle notti insonni con i suoi racconti brevi e le poesie che rispecchiano stati d’animo e situazioni da lui vissute. Ha frequentato l’Istituto tecnico Agrario “Celso Ulpiani” di Ascoli Piceno per poi ritirarsi all’ultimo anno senza conseguire l’esame di stato. Le sue passioni, oltre alla scrittura, sono: la musica, le donne, gli amici ed il Whisky.
Odia profondamente le bugie, le promesse non mantenute e gli infami. Finora ha pubblicato le sue poesie nelle seguenti antologie: “Habere Artem”, “500 poeti dispersi IV”, “Poesia sotto le stelle”, “D’Autore e d'Amore”, “Viaggi Di Versi”, “7 Autori”, “99 rimostranze a Dio”, “Il Federiciano”, “Il Natale 2014”, “Il Parnaso, Parole in fuga – Poeti del nuovo millennio a confronto”, “500 poeti dispersi V”, “Poesie del nuovo millennio”, “Il 21 a Primavera (Tributo ad Alda Merini)”, “Tra un fiore colto e l’altro donato”, “Agenda 2015 (Eduardo De Filippo)”… Il resto è tutto scritto.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo