Dal lato sbagliato

Diego ha una missione da compiere: bloccare i traffici criminali del clan Forte e recuperare l'ingente bottino sparito in seguito alla rapina che ha decimato il clan e lasciato a capo Sabrina. E non lo fa solo per la divisa che porta, no... lo fa per ragioni assai più radicate legate al suo passato, alla sua identità: ciò a cui aspira è poter ottenere da suo padre quel riconoscimento, quell’affetto che gli è mancato per trent’anni. È deciso e niente può arrestare la sua determinazione.

Il piano è semplice: infiltrarsi nel clan e smontarlo pezzo dopo pezzo. Un clan potente comandato da Sabrina “la femmina” senza arte né parte, non bella, non magra, quella che c’è ma non si vede. Cresciuta in un’ideologia maschilista in cui l’unico boss non può che essere un uomo, quell’uomo, suo padre, che a seguito di quella rapina è finito in carcere, fuori dai giochi, lasciandole in eredità il comando. Finalmente ha l’occasione che tanto aspettava: dimostrare a tutti che lei è potente tanto quanto il padre e i suoi fratelli… forse anche di più.
Non può permettere a nessuno di interporsi tra lei e il suo scopo, deve e vuole uscirne vincente e a testa alta per poter finalmente guardare suo padre in faccia e mostrargli ciò che è davvero. Ma gli obiettivi nel corso della vita possono mutare.
Due poli opposti, due famiglie da conquistare e due obiettivi diversi da raggiungere.
Nessuno cederà, non ci saranno incertezze. Tutto semplice sulla carta ma la realtà sarà molto diversa. Ciò che sembrava bianco si tingerà di nero, ciò che sembrava nero si tingerà di bianco.
Entrambi si insinueranno in una realtà che non gli appartiene e allora tutto verrà stravolto, persino i propri obiettivi.
Non potranno raggiungerli entrambi; uno dovrà vincere e uno dovrà perdere… o forse no.

nicolelennek@libero.it

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Nicole Lennek

Tra le braccia dell'aquila

Tra le braccia dell'aquila di

Elena Caraini è stata sfortunata in amore, tradita, delusa, vittima di una famiglia che non ha potuto scegliere, di uno stile di vita che non ama, ha un padre, un fratello, una tenuta, soldi, potere, rispetto, è la figlia del capo clan, è “intoccabile” ma tutto questo non è un vantaggio, ha dei sogni che nessuno considera, perché lei è “solo una donna”, vittima di una mentalità ristretta, di un...

Fuggo per te (Senza sfumature)

Fuggo per te (Senza sfumature) di

RACCONTO LUNGO (54 pagine) - ROMANCE - Può il sesso divenire il preludio di un amore? Può una ragazza curiosa convincere un uomo, che la reputa solo la figlia della persona a cui più tiene al mondo e a cui deve tutto, a fare di lei la sua compagna per la vita sfruttando l'attrazione spontanea, complice una lunga estate insieme?Cristina è giovane, curiosa, intraprendente. Sogna di fuggire dalla...

Una verità scomoda

Una verità scomoda di

Stefano ha un bel viso, è intelligente, colto, ama la natura e gli animali, ma è un uomo infelice. Veterinario stimato con una famiglia solida alle spalle, è stato causa e vittima di un incidente che lo ha rovinato all’età di vent’anni. I danni permanenti subiti hanno creato una frattura apparentemente insanabile fra lui, la sua famiglia, l’intera società e gli hanno impedito di realizzare un ...

Contro la sua volontà

Contro la sua volontà di

Alessia è una giovane trentenne, carina, non ha famiglia. Il suo unico legame negli ultimi anni è stato Carlo, il suo “uomo in divisa” finché un tragico evento non glielo ha portato via. Ora ha sete di vendetta. Di riscatto e grazie al suo mestiere lo potrà fare. Ma la sua vita non sarà più la stessa. Andrea ha poco più di 30 anni ed è un”capofamiglia”, un boss, non ha mai esitato a farsi stra...