La cosa giusta

Scott Still è appena uscito dalla lussuosa clinica per il trattamento delle dipendenze nella zona di Downtown, Los Angeles, quando il suo passato bussa di nuovo alla porta. Se credeva di essersi lasciato tutto alle spalle deve velocemente ricredersi. La sua benestante famiglia non vede l’ora di spedire il problematico figlio, ex appassionato di pasticche, lontano dalla città e dalla perfezione delle loro vite. E Scott non ha come alleata neanche la sorella minore. Nuovamente deluso da tutto, esce nella notte con l’idea di andare a spassarsela in qualche locale elegante, ma non ha certo in mente di cascare nelle vecchie abitudini … Almeno non fino a quando la prostituta con cui si è appartato nei bagni del locale non gli mette una pasticca in mano. Perché resistere? Tutti ormai lo vedono comunque come un drogato, quindi … Ma quella che doveva essere una notte di divertimenti si trasforma in tragedia quando la mattina seguente Scott si sveglia in una casa devastata, con una ferita in testa e con la sola compagnia di un telefono usa e getta. La chiamata che sopraggiunge poco dopo lo mette davanti alla gravità della situazione: la sua famiglia è stata rapita e lui ha solo poche ore per mettere insieme i cinquantamila dollari del riscatto, altrimenti i suoi parenti verranno uccisi. Uno a uno. Scott è ancora preda del delirio della droga e non sa quale è la decisione migliore da prendere. Ed è in questo stato disperato che si lancia in una folle corsa contro il tempo, trascinando con sé le persone con le quali entra in contatto. Ma tutti seguono i loro interessi particolari, esattamente come lui. Ed anche se la decisione da prendere dovrebbe essere ovvia, ossia salvare i suoi e sua sorella, più va avanti, più Scott ha dei seri dubbi su quale sia la cosa giusta da fare …

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Noemi Chiari

27

27 di

Quando una serie di cadaveri comincia a comparire nella periferia di Genova, il detective privato Gabriele Mantegna, attualmente consulente per la polizia della città, capisce subito che dietro c'è qualcosa di strano. Uomini e donne di età differenti, tutti morti per un colpo di pistola apparentemente autoinflitto, interamente vestiti di nero o rosso ed abbandonati su scene del crimine secondar...