Penelope (i miosotìs Vol. 10)

Penelope è un monologo in versi che inscena l’incontro fra Penelope e Ulisse, dopo vent’anni di assenza. Seduta nella sala del trono, la più celebre moglie part-time dell’antichità si ribella al ruolo assegnatole dalla leggenda e finge di non riconoscere il marito. Rifiutando la vulgata mitica, rivendica la propria autonomia di donna, di madre, di capofamiglia, con rancore, nostalgia, saggezza e ironia.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli