La banda dei falsari (eNewton Narrativa)

Un libro costruito ad arte



Un grande thriller



Tra le polveri dei salotti, nei bordelli e nelle case da gioco c’è aria di cospirazione




Benjamin Weaver, ex-pugile ebreo, è un outsider nella Londra del Settecento: rintraccia debitori e criminali per clienti aristocratici. Figlio di un ricco trader di borsa, vive lontano dalla sua famiglia, fino a quando non gli viene chiesto di indagare sulla morte improvvisa di suo padre. Così Weaver si cala nel mondo sordido e ambiguo degli speculatori inglesi, passando dai caffè alle case da gioco, dai salotti ai bordelli. Più indizi scopre, più la verità ha l’aspetto di qualcosa di orribile. Finché Weaver si rende conto che sta ricalcando troppo le orme di suo padre ed è un gioco pericoloso… Un thriller storico dal ritmo perfetto, che appassionerà lettori esigenti e appassionati di finanza.



Un successo internazionale tradotto in 20 Paesi

Un giallo da incorniciare 

Vincitore del premio Edgar




«Un’indagine penetrante degli inizi della speculazione in Borsa. Weaver sembra proprio essere l’eroe destinato ad appassionare gli amanti del romanzo storico.»

Publishers Weekly



«Liss ha compiuto scelte intelligenti: la lingua è un’affascinante riproduzione di quella settecentesca, ma il ritmo è completamente moderno; il libro è scoppiettante, l’affresco della società del tempo eccezionale.»

Booklist



«Una detective-story vecchio stile, che ha come sfondo una Londra brulicante di strade e taverne… Un libro costruito ad arte.»

New Yorker



«Tremendamente intelligente e divertente. Un mistero intricato e una esaltante lezione sulla nascita del mercato azionario.» 

Newsweek



David Liss

È autore di sei romanzi. La banda dei falsari ha vinto il premio Edgar come migliore opera prima. I libri di David Liss sono stati tradotti in più di 20 lingue.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo