Il Sottile si Ode

Simona Accarpio è nata il 18 febbraio 1973 a Ragusa città della Sicilia sud orientale, dove è nato il poeta Vann’ Antò (1891-1960). Negli anni del superiore, s’interessò allo studio della letteratura Antologica, ebbe la passione nella scrittura poetica che tralasciò negli anni. Dopo una vita professionale intensa, è proprio tra le pareti domestiche, che ha dato voce alle proprie emozioni portandole di getto su pagine e pagine di taccuini sgualciti. A marzo 2013 partecipa al corso di scrittura drammaturgica all’Accademia Teatrale Clarence di Modica, pubblicando la sua prima pubblicazione “Il Canto Poetico dell’Amore”. Il 9 marzo 2014, fu ospite alla presentazione intervista del citato libro, organizzato dalla Dott.ssa Denebola Ammatuna psicologa, responsabile del Centro Anti Violenza “Lia Pipitone”, ricevendo l’onorificenza di Madrina. Nel Febbraio 2015, la rivista letteraria legata al blog “Sentieri Letterari”, nel suo volume n.3 dello stesso mese, ha inserito nello spazio intitolato: “L’Angolo della Poesia”, l’hanno designata come La Poetessa del Mese, pubblicandole diverse poesie edite. Il 21 marzo 2015, giornata mondiale della poesia, ha aderito alla Partecipazione al Concorso di Poesia Inedita “Tra un fiore colto e l'altro donato” indetto da Aletti Editore, è stata selezionata la poesia “Negli occhi tuoi” per la pubblicazione nel volume “Tra un fiore colto e l’altro donato”. E approda alla pubblicazione della sua seconda opera, con “Il Sottile si Ode”.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo