Singularity Alien: Oltre i confini dell'Universo

L’AMTRAX corporation guidata da Veronica ed Alessandro Melzi dopo aver vanificato il Progetto Grande Medio Oriente concepito dal complesso militare-industriale degli Stati Uniti d'America finalizzato ad invadere l'intera area mediorientale, diviene consapevole dopo un decennio relativamente tranquillo, che il loro acerrimo nemico ha perso una colossale battaglia ma non la guerra.

Cosa sta nuovamente tramando tale organismo per riuscire questa volta a divenire e rimanere l'epicentro del potere tecnologico-militare del pianeta?
Qual è la variabile risolutiva che i produttori di armi intendono stavolta adottare per dilatare a dismisura le loro immotivate prerogative?
In che modo i due protagonisti riusciranno per l'ennesima volta a sventare l’ulteriore piano del loro nemico seriale sceso nuovamente sul sentiero di guerra?
Potrà essere richiuso il Vaso di Pandora che i produttori di armi si accingono a scoperchiare?
Un’intuizione imprevista destinata a dare forma ad una nuova inquietante supposizione rivela, la presenza di un quadro apocalittico.
Una vicenda che fonde in un contesto narrativo elementi di realtà ed immaginari preconizzando lo svolgersi degli eventi mondiali nella prima metà del Ventunesimo secolo.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Roberto Fantolino

An Endless Story: Le Nostre Vite all'Ombra del Nuovo Mondo

An Endless Story: Le Nostre Vite all'Ombra del Nuovo Mondo di

"Un romanzo che attraverso uno scenario controfattuale, induce il lettore a porsi l'interrogativo su chi potrebbero essere i reali mandanti dei catastrofici attentati avvenuti l’11 settembre 2001 a New York e Washington D.C." "Un nuovo elemento probatorio che suffraga l'esistenza di un complotto interno a cui con ogni probabilità è attribuibile l'inferno che accadde l'11 settembre del 2001." "U...

Intelligenza artificiale e deglobalizzazione: È possibile nell’immediato futuro un forte rallentamento del processo di globalizzazione e delocalizzazione internazionale?

Intelligenza artificiale e deglobalizzazione: È possibile nell’immediato futuro un forte rallentamento del processo di globalizzazione e delocalizzazione internazionale? di

L’economia mondiale potrebbe subire un colossale shock a causa dell’avvento dell’intelligenza artificiale?Il film 2001 Odissea nello spazio del regista Stanley Kubrick uscito nel 1968, fu una delle prime opere cinematografiche a solidificare nelle masse il timore relativo agli aspetti occulti del progresso tecnologico.Nel film, il computer autocosciente HAL9000 assume la decisione di eliminare ...