Burro e parmigiano

In carcere ogni piccola cosa può avere un grande valore: un piatto di pasta burro e parmigiano, se cucinato come si deve, riesce ad alleviare la pena per qualche minuto. E se qualcuno si mette in testa di rovinarti la cena...

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione

Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Marco Vichi

L'anno dei misteri: Un'indagine del commissario Bordelli

L'anno dei misteri: Un'indagine del commissario Bordelli di Marco Vichi Guanda

UN'INDAGINE SULLE NOTE DI CANZONISSIMA PER IL COMMISSARIO BORDELLI  « Una tormentata figura di investigatore e un'Italia meno cinica ma non meno cattiva di oggi. » Corrado Augias È il 6 gennaio del ’69 e molti italiani si preparano a vedere la «finalissima» di una delle trasmissioni più popolari e seguite, Canzonissima. Anche il commissario Bordelli si siede davanti al televisore per ...

La casa di tolleranza: Tre avventure del commissario Bordelli

La casa di tolleranza: Tre avventure del commissario Bordelli di Marco Vichi

Ragazze smarrite: Un'avventura del commissario Bordelli

Ragazze smarrite: Un'avventura del commissario Bordelli di Marco Vichi

Il commissario Bordelli - Graphic novel

Il commissario Bordelli - Graphic novel di Marco Vichi Guanda

Firenze, estate 1963. La città è deserta per le vacanze e assediata dal caldo e dalle zanzare. Il commissario Bordelli, incapace di prendere sonno, riceve una telefonata che gli annuncia una morte misteriosa: in una villa del Settecento giace il corpo di un’anziana signora; accanto al suo letto, un bicchiere con tracce di un medicinale per l’asma. Difficile, però, pensare che un attacco ...

Per nessun motivo

Per nessun motivo di Marco Vichi

Il commissario Bordelli: Un'indagine del commissario Bordelli (Le indagini del commissario Bordelli)

Il commissario Bordelli: Un'indagine del commissario Bordelli (Le indagini del commissario Bordelli) di Marco Vichi

Firenze, estate 1963. La città? ? deserta per le vacanze è assediata dal caldo e dalle zanzare. Il commissario Bordelli passa le sue notti a rigirarsi nelle lenzuola, incapace di prender sonno, dopo giornate di banale routine estiva sbrigata da quei pochi rimasti in Commissariato, come il poliziotto Mugnai e il nuovo arrivato Piras. Durante una di quelle lunghe notti insonni, Bordelli riceve ...