Donna Mimma (con Annotazioni): Con una nota di Antonio Gramsci (p-mondi. Luigi Pirandello Vol. 1)

"È il mondo in cui donna Mimma vive agli occhi dei piccoli e anche dei grandi che ridiventano subito piccoli appena la vedono passare. Piccoli, per forza, perché nessuno può sentirsi grande davanti a donna Mimma. Nessuno".



Luigi Pirandello (1867–1936) pubblicò la novella Donna Mimma nel 1925 all’interno della collezione Novelle per un anno, opera in quindici volumi mai terminata dall’autore e portata alle stampe da Bemporad e Mondadori tra gli anni 1922 e 1937.



In appendice a questa edizione è proposta una nota di Antonio Gramsci, critico teatrale d’eccezione per la redazione torinese del giornale «Avanti!», dal titolo Il teatro di Pirandello, pubblicata postuma da Einaudi nel 1950 nella raccolta Quaderni del carcere, nel volume Letteratura e vita nazionale.



Questa edizione digitale inoltre include Note e Capitoli interattivi, Notizie recenti sull'autore e sul libro e un link per connettersi alla comunità di Goodreads e condividere domande e opinioni.



Capitoli:

Nota alla presente edizione

Donna Mimma

I. Donna Mimma parte

II. Donna Mimma studia

III. Donna Mimma ritorna

Il teatro di Pirandello

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli

Altri libri di Luigi Pirandello

La maestrina Boccarmè e altre novelle pedagogiche: A cura di Andrea Scardicchio

La maestrina Boccarmè e altre novelle pedagogiche: A cura di Andrea Scardicchio di Luigi Pirandello

Il mondo della scuola e dell’insegnamento, con i suoi attori, i suoi spazi, le sue dinamiche, si rispecchia fedelmente nella produzione letteraria di Luigi Pirandello, che a Roma, per ventiquattro anni, fu docente all’Istituto Superiore femminile di Magistero. Privo di un’autentica vocazione per quel ruolo, pressato da obblighi e incombenze mal remunerate e intralciato ...

Sei personaggi in cerca d’autore: Ciascuno a modo suo. Stasera si recita a soggetto

Sei personaggi in cerca d’autore: Ciascuno a modo suo. Stasera si recita a soggetto di Luigi Pirandello Feltrinelli Editore

Sei personaggi in cerca d'autore (1920), Ciascuno a suo modo (1923) e Questa sera si recita a soggetto (1923) furono definite da Pirandello, nel 1933, la ‟trilogia del teatro nel teatro”: ‟non solo perché hanno espressamente azione sul palcoscenico e nella sala, ma anche perché di tutto il complesso degli elementi d'un teatro, personaggi e attori, autori, e direttore-capocomico o regista, ...

Sei personaggi in cerca d'autore (annotato)

Sei personaggi in cerca d'autore (annotato) di Luigi Pirandello

Enrico IV (annotato)

Enrico IV (annotato) di Luigi Pirandello

Enrico IV (annotato)

Enrico IV (annotato) di Luigi Pirandello

Uno, nessuno, e centomila illustrata: (I Grandi Classici della Letteratura Italiana)

Uno, nessuno, e centomila illustrata: (I Grandi Classici della Letteratura Italiana) di Luigi Pirandello

"Uno, nessuno e centomila" è uno squarcio improvviso che si apre nel mondo delle certezze dell'essere umano, mettendo in discussione ogni punto fermo, a partire dalla propria identità. Basta infatti una piccola miccia (un semplice commento della moglie sulla leggera imperfezione del naso) per innescare una reazione a catena nella mente e nel comportamento del protagonista...