I misteri di Marsiglia (Emozioni senza tempo)

Compra su Amazon

I misteri di Marsiglia (Emozioni senza tempo)
Autore
Emile Zola
Editore
Fermento
Pubblicazione
22 luglio 2015
Categorie
Uscito come romanzo a puntate sulla rivista 'Messager de la Provence' nel 1867, all'epoca in cui l'autore stava scrivendo 'Teresa Raquin', racconta la storia di due fratelli marsigliesi. Il primo, uomo del popolo, tenta la fuga con Bianca De Cazalis, nipote di un politico che in città ha grande potere e influenza. Arrestato, sarà l'altro a provare a liberarlo: ma si scontrerà con le mille difficoltà che la corrotta società francese, da sempre raccontata con maestria da Zola, gli rovescerà addosso. L'autore, in quest'opera, si avventura nel territorio del feuilleton e può essere considerata una sorta di laboratorio per mettere a punto quel metodo giornalistico che poi diventerà tratto inconfondibile della sua prosa nel ciclo dei Rougon-Macquart. Seppure appartenente alla sua produzione giovanile, con il suo stile fresco e a tratti innovativo si può a buon diritto considerare un romanzo d'atmosfera che restituisce le atmosfere tipiche del più grande porto francese, della sua umanità frastagliata, delle sue contraddizioni e dei suoi angoli più belli. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Emile Zola

Lo scannatoio: L'Assommoir

Lo scannatoio: L'Assommoir di

Settimo pannello del ciclo dei Rougon-Macquart, iniziato nel 1871 con "La fortuna dei Rougon" e che si concluderà venti anni più tardi con il Dottor Pascal", "Lo scannatoio" (1877) è il primo “romanzo sul popolo che non menta, e che abbia lo stesso odore del popolo”. Quando inizia a uscire sulle pagine del “Bien publique”, nell’aprile del 1876, il romanzo viene immediatamente accusato di osceni...

Madame Sourdis: E altri racconti

Madame Sourdis: E altri racconti di

La novella Madame Sourdis, pubblicata e tradotta in russo nel 1880 nella rivista di San Pietroburgo “Le Messagger de l’Europe”, apparve in Francia nel 1900 ne “La grande Revue”. Per immaginare questa novella, l’autore si sarebbe ispirato a elementi della vita di un suo amico scrittore. È la storia di una coppia “originale”, che non ha fatto niente per vivere insieme; l’uomo che vede la gloria, ...

Io accuso...! J'Accuse…!: Storia del processo Dreyfus

Io accuso...! J'Accuse…!: Storia del processo Dreyfus di

"Io accuso…!" (J'Accuse…!) è il titolo dell'editoriale scritto dal giornalista e scrittore francese Émile Zola in forma di lettera aperta al presidente della Repubblica francese Félix Faure e pubblicato il 13 gennaio 1898 da L'Aurore con lo scopo di denunciare pubblicamente i persecutori di Alfred Dreyfus, le irregolarità e le illegalità commesse nel corso del processo che lo vide condannato pe...

Madame Sourdis e altri racconti

Madame Sourdis e altri racconti di

Madame Sourdis e altri racconti, di Émile Zola, qui tradotti per la prima volta in italiano da Paolo Fontana, con ampia prefazione di Pieluigi Pellini, completa la prima edizione italiana dei testi raccolti e usciti già nel 2014 col titolo Naïs Micoulin e altri racconti in questa stessa collana «Itaca Itaca».  Anche questo volume propone un’ampia e significativa scelta dei testi narrativi inedi...

L'assommoir (L'ammazzatoio)

L'assommoir (L'ammazzatoio) di

E. Zola. Il paradiso delle signore (RLI CLASSICI)

E. Zola. Il paradiso delle signore (RLI CLASSICI) di