Equilibrio

Lei arricciò le labbra. Era pensierosa. Cercava in quelle parole, in quelle pause, finanche in quei respiri, l’accesso alla sua essenza, all’uomo oltre il volto. «Ma ora basta, non serve a nulla giudicare se stessi» decise parlando tra sé e sé ad alta voce «siamo troppo di parte!»
Saverio Carlucci è nato a Matera nel 1995. Studente universitario di Lettere, dopo brevi esperienze giornalistiche è alla sua prima prova narrativa.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo