Il pomodoro va rispettato

Telefonare o non telefonare?Entrato finalmente in possesso del numero di telefono di Mirella, la fidanzata del tempo-che-fu, il dott. Ciro Amendola medita sull’opportunità di chiamarla.Sa bene che deve ancora lavorare molto per completare la fatica (di Ercole o di Sisifo?) a cui ha votato la sua vita: mettere in ordine e classificare le 190.000 leggi in cui annega lo Stato Italiano. Ma, nel profondo, avrebbe voglia di riesplorare i sentieri dell’amore. Forzosamente sbarrati da oltre 30 anni.Il Fato cerca di distoglierlo. La nomina a Capo dell’Ufficio Legislativo del Ministero della Giustizia, l’incontro con Virginia, una nuova possibile fiamma.Mentre il dott. Amendola sembra che stia per riaffacciarsi alla vita amorosa, uno “scandalo” sulla pubblicazione di un concorso in Gazzetta Ufficiale lo colpisce e lo infanga. Gravissimamente.Ciro Amendola si rinchiude a guscio ed esplode tutto dualismo fra Ciro e il dott. Finché…

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Alfonso Celotto

Il dott. Ciro Amendola, direttore della Gazzetta Ufficiale

Il dott. Ciro Amendola, direttore della Gazzetta Ufficiale di

Il dott. Amendola non è un impiegato qualunque. È il direttore della Gazzetta Ufficiale, cioè dello strumento che garantisce l'ufficialità dei testi delle leggi; di più, lo strumento che rende possibile il funzionamento della democrazia: perché se una legge fosse solo approvata dal Parlamento ma non resa pubblica tramite la Gazzetta, sarebbe come se non esistesse... Il dott. Amendola sovrintend...