Border

Italia, pieni anni Settanta.
Gioia, affascinante figlia di un politico di spicco, è un'adolescente in guerra con la falsità e il moralismo che impregnano la sua famiglia e buona parte del suo entourage. Confonde a volte libertinaggio e libertà, arroganza e conoscenza, ma non aver perso la sua ingenuità le costerà la vita.
Aradia ha scelto di entrare in polizia, dove ha un ruolo di ispettore capo. Scelta non facile, frutto di un conflitto di identità irrisolto con una famiglia un tantino bizzarra. Indagare sulla vittima la riporterà a casa, "sottorete, lì dove succede tutto" e a iniziare un percorso di rivalutazione della propria esistenza. Finirà per capire è che solo ai confini, dove le regole sono aleatorie e sospese, che si può ritrovare se stessi.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Non ci sono ancora recensioni o articoli