Il fu Mattia Pascal (con Annotazioni): Con una nota di Antonio Gramsci (p-mondi. Luigi Pirandello Vol. 2)

Compra su Amazon

Il fu Mattia Pascal (con Annotazioni): Con una nota di Antonio Gramsci (p-mondi. Luigi Pirandello Vol. 2)
Autore
Luigi Pirandello
Pubblicazione
8 luglio 2015
Categorie
"A noi uomini, invece, nascendo, è toccato un tristo privilegio: quello di sentirci vivere, con la bella illusione che ne risulta: di prendere cioè come una realtà fuori di noi questo nostro interno sentimento della vita, mutabile e vario, secondo i tempi, i casi e la fortuna".



Quando Luigi Pirandello (1867–1936) pubblicò, nel 1904, Il fu Mattia Pascal, il libro conobbe subito un grandissimo successo e fu tradotto immediatamente in francese e tedesco. Tuttavia non furono risparmiate all’autore feroci critiche sull’assurdità dell’intreccio narrativo.



Per questo motivo l’autore nell’edizione stampata nel 1921 ritenne opportuno inserire l’appendice – qui riprodotta – Avvertenza sugli scrupoli della fantasia per mostrare quanto la verità possa essere più assurda della fantasia.



In appendice a questa edizione è proposta una nota di Antonio Gramsci, critico teatrale d’eccezione per la redazione torinese del giornale «Avanti!», dal titolo Il teatro di Pirandello, pubblicata postuma da Einaudi nel 1950 nella raccolta Quaderni del carcere, nel volume Letteratura e vita nazionale.



Questa edizione digitale inoltre include Note e Capitoli interattivi, Notizie recenti sull'autore e sul libro e un link per connettersi alla comunità di Goodreads e condividere domande e opinioni.



Capitoli:

Nota alla presente edizione

Fu Mattia Pascal

I. Premessa

II. Premessa seconda (filosofica) a mo’ di scusa

III. La casa e la talpa

IV. Fu così

V. Maturazione

VI. Tac tac tac…

VII. Cambio treno

VIII. Adriano Meis

IX. Un po’ di nebbia

X. Acquasantiera e portacenere

XI. Di sera, guardando il fiume

XII. L’occhio e Papiano

XIII. Il lanternino

XIV. Le prodezze di Max

XV. Io e l’ombra mia

XVI. Il ritratto di Minerva

XVII. Rincarnazione

XVIII. Il fu Mattia Pascal

Avvertenza sugli scrupoli della fantasia

Il teatro di Pirandello

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Luigi Pirandello

Enrico IV

Enrico IV di

Peccato veramente! Perché, come vedi, qua l'apparato ci sarebbe; il nostro vestiario si presterebbe a fare una bellissima comparsa in una rappresentazione storica, a uso di quelle che piacciono tanto oggi nei teatri. E stoffa, oh, stoffa da cavarne non una ma parecchie tragedie, la storia di Enrico IV la offrirebbe davvero. Mah! Tutti e quattro qua, e quei due disgraziati là (indica i valletti)...

I vecchi e i giovani (i grandi romanzi BUR)

I vecchi e i giovani (i grandi romanzi BUR) di

Dopo lo scandalo della Banca Romana e la repressione nel sangue dei Fasci siciliani, Pirandello scrive il suo unico romanzo storico, doloroso omaggio alla sicilianitudine, ma soprattutto congedo dall'epopea di Garibaldi, dal Risorgimento e dai sogni della sua giovinezza. Ad animare le vicende del romanzo, che rappresenta l'opera più vasta e complessa di Pirandello, sono aristocratici ancora bor...

L'esclusa (eNewton Classici)

L'esclusa (eNewton Classici) di

Introduzione e cura di Sergio CampaillaEdizione integraleSorpresa dal marito a leggere la lettera di un uomo, le cui profferte amorose aveva in realtà sempre respinto, Marta Ajala, la protagonista di questo romanzo, il primo scritto da Pirandello, è cacciata da casa innocente. Esclusa dalla società in cui vive per avere perso il ruolo che le era stato assegnato, un ruolo di moglie sottomessa e ...

Questa sera si recita a soggetto - Ciascuno a suo modo (eNewton Classici)

Questa sera si recita a soggetto - Ciascuno a suo modo (eNewton Classici) di

Introduzione di Sergio Campailla. Premesse di Fulvio Abbate e Italo Borzi. Edizioni integrali. Con i due drammi qui presentati, Pirandello porta a compimento la trilogia del “teatro nel teatro” iniziata con Sei personaggi in cerca d’autore. In Questa sera si recita a soggetto, che ebbe una prima a Könisberg nel gennaio del 1930 e una prima italiana a Torino nell’aprile dello stesso anno, un reg...

L'uomo dal fiore in bocca. All'uscita (Biblioteca italiana)

L'uomo dal fiore in bocca. All'uscita (Biblioteca italiana) di

Due atti unici teatrali di Luigi Pirandello: il meritatamente celebre «L’uomo dal fiore in bocca», e il quasi dialogo filosofico «All’uscita». Completano il volume una breve nota ai testi e una cronologia della vita e delle opere di Pirandello.

Il giuoco delle parti (Biblioteca italiana)

Il giuoco delle parti (Biblioteca italiana) di

Il “gioco” delle parti in questo dramma di Pirandello è quello a tre dei personaggi principali dell’opera, il filosofico Leone Gala (il marito), Silia (la moglie), e Guido (l’amante di lei). Quando Silia decide di spezzare l’equilibrio precario delle parti assegnate loro dalla vita creando ad arte un incidente che mette in moto una sfida a duello, Leone reagisce alla situazione richiamando, a s...