Sete

Dalla Siberia, Alena parte per Londra con il sogno di trovare un lavoro, un amore e nuove avventure da vivere. Ciò che l’aspetta appena atterrata nel Regno Unito è però molto diverso da quello che aveva in mente. Dave, cresciuto a Londra in un quartiere di case popolari, sognava di girare il mondo, e invece si ritrova imprigionato nella sua città, reduce da un matrimonio naufragato e schiavo di un lavoro che gli permette di sbarcare il lunario ma non gli dà nessuna soddisfazione. Alena e Dave si incontrano per caso, in circostanze che avrebbero dovuto fare di loro due nemici. E invece, contro ogni logica, si cercano, si trovano, e costruiscono una vita insieme in un precario equilibrio di silenzi. Nel breve periodo di un’estate insolitamente calda riescono a trovare conforto nell’illusione di poter dimenticare le proprie origini e il peso di scelte sbagliate. Ma scopriranno a proprie spese che la loro sete di avventura e libertà deve fare i conti con un passato troppo difficile da raccontare. Kerry Hudson tesse una narrazione equilibrata e sapiente fatta di flashback e introspezione che dà al lettore l’illusione di conoscere a fondo i personaggi, riservandogli invece, pagina dopo pagina, inaspettati colpi di scena. Un romanzo d’amore delicato e feroce, un incontro tra due persone, due mondi lontanissimi, due solitudini che si riconoscono e cercano di proteggersi vicendevolmente, in un mondo che li vorrebbe più cinici e spietati.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

SeteMangialibri

Cosa può significare un pling sul cellulare? Una mamma che chiede a che ora torni, un’amica che conferma l’appuntamento o ti dà buca e così via. Ma se sei single in cerca di divertimento e usi Tinder, può essere il segnale che qualcuno vicino a te ti trova interessante e potrebbe cambiare le sorti di una serata. Elise lo usa spesso, è un avvocato che si occupa di vittime e Continua…

Piace a 0 persone

Registrati o Accedi per rispondere.