Un cuore magico

Le grandi suggestioni legate al tema del magico tornano in questa vicenda realmente vissuta in prima persona da Alberto Bevilacqua. La prima "magia" che illumina queste pagine è quella della poesia. I sensi incantati, il cui successo nasce anche da un messaggio che indica i modi, finora insondati, con cui si può vincere il male degli affetti e tradurre in atto il nostro diritto alla felicità, rappresentavano il primo atto di un'opera che trova qui la sua compiutezza. Il libro si concludeva con la scomparsa di Miriam, la giovane sensitiva che entrava nella vita del protagonista con i suoi eccezionali poteri e la sua intensa femminilità, per contribuire a risanarlo da una profonda depressione. In Un cuore magico, romanzo assolutamente autonomo, il protagonista passa dal ruolo di "incantato" a quello di "incantatore", e si scopre, a sua volta, padrone di poteri, di "un cuore magico" appunto, con cui attraversa l'umanità di oggi, che vive aspettando una salvezza, il bene di una parola che illumini.

Segnala o richiedi rimozione

Condividi questo libro

Recensioni e articoli

Aggiungi una recensione   Aggiungi un articolo

Altri libri di Alberto Bevilacqua

Il gioco delle passioni

Il gioco delle passioni di

La sfida di Marco Donati e di Regina ha una posta alta: smascherare la corruzione di stato, averla vinta sulle carogne. L'intelligenza appassionata, sembra suggerire Bevilacqua, può umiliare il potere in un'Italia come quella di oggi, brutale e indifferente alla giustizia. Raramente Venezia è stata descritta ed esplorata con tanta novità, e in una continua suspance, nel mistero del suo fa...

La grande Giò

La grande Giò di

Battezzata Grande Giò dall'uomo che più ha amato, la splendida figura femminile di Bevilacqua sollecita sogni e passioni, e attraverso le sue mille avventure combatte la banalità quotidiana di un mondo precipitato nel caos.

Il viaggio misterioso

Il viaggio misterioso di

Federico ha due padri: un padre naturale e uno putativo. Guido, l'idealista, e Gabriele, incarnazione di un'umanità umile e appassionata. Luisa, contesa tra i due uomini, è l'indimenticabile immagine di donna e di madre che, con il richiamo del proprio combattuto destino, coinvolge il giovane Federico in un misterioso viaggio di ricerca e iniziazione. Un omaggio tenero e sincero del grande scri...

La Donna delle Meraviglie

La Donna delle Meraviglie di

Un'indimenticabile figura di donna anima questo straordinario romanzo. La sua è la storia di un mistero e, insieme, di un'insolita seduzione femminile. Un'avventura in cui suggestione e suspense avvincono fino alla fine.

La festa parmigiana

La festa parmigiana di

Un mosaico di storie e di emozioni da cui emerge la più misteriosa, ammiccante, passionale delle donne: la Parma di Bevilacqua. "Città femmina", come la definisce lo scrittore, essa lega con la medesima grazia rievocativa Maria Luigia, scandali di corte e cronache di alcove, follie di ieri e di oggi. Il lettore viene coinvolto in una "festa parmigiana" che non cessa di sorprendere dall'inizio a...

Roma Califfa (Scrittori italiani e stranieri)

Roma Califfa (Scrittori italiani e stranieri) di

"Roma bizzarra", "Roma venerabile", "Roma bambina", "Roma delle leggende", "Roma del mistero", "Roma della realtà più cruda", "Roma dalle due facce", "Roma dalle mille sfumature", in una parola Roma Califfa : è, e non può che essere, la Roma di Alberto Bevilacqua, parmigiano di nascita, romano di adozione, da quando a vent'anni, partito per tentare la prima avventura della sua vita, trasmigra ...